Home Alimentazione 14 buoni motivi per mangiare patate dolci

14 buoni motivi per mangiare patate dolci

Le patate dolci, in particolare quelle a corteccia viola, hanno un alto valore nutrizionale e sono ricche di antiossidanti.

Ecco 14 buoni motivi per mangiare patate dolci quotidianamente:

  1. Questo tubero è ricco di zuccheri naturali che, nei diabetici, permettono la resistenza all’insulina.
  2. Essendo ricche di fibre migliorano la digestione, prevengono il cancro al colon e combattono la stitichezza.
  3. Prevengono l’anemia in quanto stimolano la produzione di globuli rossi e bianchi.
  4. Le patate dolci incrementano la produzione di vitamina A e, di conseguenza, potenziano il funzionamento dell’apparato respiratorio.
  5. Sono ricche di vitamina D che dona numerosi benefici ad: ossa, denti,cuore, pelle e tiroide.
  6. Sono ricche di vitamina B6 che riducono il rischio di ictus, infarto e malattie degenerative.
  7. Regolano la pressione sanguigna e riequilibrano i livelli elettrolitici.
  8. Contengono una gran quantità di vitamine che hanno effetti benefici sul nostro organismo.
  9. Grazie al potassio evitano il rilassamento dei muscoli, riducono il gonfiore e i crampi, regolano il battito cardiaco e combattono stress e nervosismo.
  10. Nelle donne incinte contribuisco al sano sviluppo del feto in quanto sono ricche di acido folico.
  11. Stimolano la produzione di collagene, fondamentale per pelle ed ossa.
  12. Il ferro e il manganese fanno sì che attenuino i sintomi premestruali.
  13. Il beta-carotone, che contengono, previene: artrite, gotta, cancro al seno e asma.
  14. L’acqua utilizzata per lavare le patate dolci è ottima per pulire la pelle in quanto favorisce la chiusura dei pori. Provatela come tonico naturale e inizierete a sentire i benefici sin da subito.
Se questo articolo sulle proprietà benefiche delle patate dolci ti è piaciuto, leggi anche:
Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Google+Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 − undici =