Home Alimentazione Cucinare senza forno: 4 idee alternative e leggere

Cucinare senza forno: 4 idee alternative e leggere

cucinare-senza-forno

Impariamo a cucinare senza forno!

Oggi l’utilizzo del forno sta diventando sempre più obsoleto per tanti motivi: oltre a un discorso di consumo energetico, quello che più preme alle persone è il tempo reale che serve per cimentarsi nelle ricette. Il forno, innanzitutto, ha bisogno di tempo per raggiungere la temperatura ideale, al quale si aggiunge il tempo di cottura. Cucinare senza l’utilizzo del forno non è più un problema oramai: esistono ormai tante ricette e metodi alternativi che sempre più persone stanno adottando, come preparare la focaccia in padella per esempio.

Ma questa non è l’unica alternativa possibile! Molte pietanze tradizionalmente cotte al forno possono benissimo essere cucinate in padelle antiaderenti o griglie, con l’ausilio di un coperchio o la conoscenza di qualche semplice trucchetto. Se volete garantirvi una cena sfiziosa anche quando avete poco tempo, provate una di queste idee veloci e gustose da fare in padella!

Spiedini salmone e verdure

Per preparare degli spiedini di salmone e verdure, tagliate un filetto di salmone in cubetti. Fate lo stesso con peperoni, cipolle e zucchine. Utilizzando degli stecchini lunghi, intervallate il salmone alle verdure. Questi spiedini possono essere cotti in due modi: soffriggendo olio e aglio in una padella e aggiungendo successivamente gli spiedini, oppure scaldando una griglia e spennellando un po’ di olio direttamente sugli spiedini, da aggiungere quando la griglia è bella calda. In entrambi i casi girateli man mano, l’importante è che la cottura sia veloce, in quanto il salmone rischia di diventare stoppaccioso.

Pannocchie di mais in salsa

Le pannocchie di mais in salsa è una ricetta facile e sfiziosa. Procuratevi delle pannocchie di mais precotto e lessatele in acqua bollente per 10 minuti. Scolatele e conditele spennellandoci sopra il burro e l’aglio. Aggiungetele alla griglia dopo averla scaldata e spolverate con del prezzemolo grattugiato. Tenete in cottura per 10 minuti, girandole ogni tanto. Servite le pannocchie con spennellate di panna acida o con un po’ di parmigiano grattugiato.

Frittelle di zucchine

Se siete amanti delle zucchine, amerete la ricetta delle frittelle fatte con questo alimento. Tritate finemente 2 zucchine grandi e scolatele ben bene, aiutandovi con le mani per strizzare il liquido interno. In una ciotola amalgamate le zucchine con 3 cucchiai di farina, 3 cucchiai di parmigiano grattugiato, un uovo e un cucchiaino di latte. Se vi piace mangiare salato, aggiungete anche 2 pizzichi di sale. La consistenza del composto non deve essere né troppo liquida né troppo densa, ma una via di mezzo come quella dell’impasto per pancake.

Mettete una padella antiaderente sui fornelli con un po’ di olio di semi ed eseguite una cottura uguale a quella dei pancake: con un piccolo mestolo versare l’impasto; quando il primo lato è cotto, rivoltate la frittella e fate cuocere l’altro lato.

Bruschetta filante con speck

Per preparare le bruschette filanti con speck, fate il pane a fette e mettete a scaldare una piastra (o una padella larga). In un padellino a parte fate arrostire lo speck a striscioline. Mentre aspettate, tagliate la scamorza in fette sottili. Quando la piastra è calda, mettete il pane ad abbrustolire. Una volta girate le fette, aggiungete sopra la scamorza. Quando è sciolta, togliete le bruschette dalla piastra, guarnitele con lo speck e servitele calde!

Se questo articolo su come cucinare senza forno ti è piaciuto, leggi anche:
Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitter e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

uno × tre =