Home Home Fino a che età una donna può fare l’amore?

Fino a che età una donna può fare l’amore?

31325
0
donna-amore

La sessualità non ha età, eppure molti pensano che le donne anziane non debbano più fare l’amore. E’ vero che, con l’età, la frequenza dei rapporti diminuisce per vari motivi. Tuttavia all’amore non si possono mettere limiti. Quindi una domanda sorge spontanea: fino a che età una donna può continuare a fare l’amore?

Nel tempo il vigore diminuisce e l’intensità e la qualità del rapporto variano. La vita sessuale delle persone anziane è, infatti, influenzata da due fattori ovvero la salute fisica e psicologica. Spesso sono i fattori intrapsichici come le esperienze vissute, il celibato, il divorzio o il lutto che scuotono la sessualità più che l’avanzare dell’età. E, così, la donna smette di fare l’amore.

Ogni essere umano attraversa tre fasi della sua vita, vale a dire l’infanzia, l’adolescenza e l’età adulta. In materia di sessualità le cose sono diverse per le donne . Alain Héril , sessuologo e psicoanalista rivela le 7 età sessuali delle donne.

Dai 16 ai 25 anni, le donne sono proiettate sessualmente, l’eccitazione e la libido sono all’apice. Stessa cosa anche per il romanticismo . A questa età sembra difficile vivere una sessualità senza tabù in quanto piano piano si inizia a scoprire il proprio corpo e la propria sessualità.

Dai 25 ai 35 anni, la donna conosce perfettamente il suo corpo così come le sue emozioni. È stabile e pronta a realizzare i suoi sogni e desideri. La creatività sessuale si instaura e il desiderio sessuale è onnipresente, ma anche il desiderio di maternità.

Dall’età di 35 a 40 anni, ci si dedica all’apprendimento del piacere e non le manca la creatività per raggiungerlo. Tutti i mezzi per raggiungerlo sono buoni, dunque si considera più un’attrice che una spettatrice.

Dai 40 ai 47 anni, le donne hanno un rapporto decisivo con il corpo. Si interrogano sulla propria desiderabilità e con l’avvicinarsi della premenopausa si pongono molte domande sulla sessualità.

Dai 47 ai 50 anni, chi è sposata impara che vivere in coppia non significa solo fare sesso e che è possibile amarsi senza fare l’amore.

Dai 50 ai 60 anni, la menopausa fa la sua comparsa e inizia la lotta contro i suoi sintomi coercitivi. Le sensazioni che si provano in questo periodo fanno credere erroneamente alle donne che sia arrivata la fine della loro vita sessuale. Tuttavia, a questa età, la donna sente il desiderio di riscoprire la propria sessualità.

Oltre i 60 anni, alcune donne sentono che i piaceri della sessualità sono loro proibiti, si tuffano in una certa nostalgia per il passato e investono di più nel loro ruolo di nonne. Tuttavia, le donne che non si arrendono riescono a provare l’orgasmo. Si potrebbe azzardare a dire che questo è il momento migliore in quanto fare l’amore non è più un obbligo ma un vero piacere.

Dunque non esiste un’età in cui la donna deve smettere di fare l’amore, l’importante è farlo quando ne si ha voglia in modo libero e consapevole.

Leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitter, e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

uno × 3 =