Home Home Perché tagliare i ponti con i familiari tossici è un atto salutare

Perché tagliare i ponti con i familiari tossici è un atto salutare

1676
0
familiari-tossici

Psicologi ed esperti del settore hanno individuato almeno 6 buoni motivi per tagliare i rapporti con i familiari tossici.

A volte passiamo anni a sacrificare la nostra salute mentale ed emotiva con il pretesto di dover sopportare i membri della nostra famiglia anche se è davvero difficile. Anche se tagliare i legami con i familiari tossici è una delle decisioni più difficili che possiamo affrontare nella vita, a volte è necessario!

Psicologi ed esperti hanno individuato diversi motivi per porre fine alle relazioni nocive con i membri della famiglia:

1. Abusi mentali e fisici

Quando la relazione si basa su qualsiasi tipo di abuso mentale, fisico, sessuale, verbale o emotivo. Quando vieni usato, maltrattato e vivi ​​un’ansia costante devi allontanarti e ricominciare.

2. Negatività

È tempo di porre fine alla relazione con i familiari quando cercano di sminuirti o farti sentire inferiore.

3. Stress

Quando il rapporto con i membri della tua famiglia crea molto stress che colpisce aree importanti della tua vita. Quando le tue emozioni sono totalmente assorbite dalla tua difesa e dal desiderio di spiegarti, è tempo di tagliare i legami con queste persone.

4. Sei ossessionato dai loro pettegolezzi

Se sei ossessionato dai pettegolezzi su te stesso, dal cercare di correggere la disinformazione e perdi persino il sonno per questo, allora è tempo di cambiare rotta.

5. Relazione unilaterale

Quando la relazione ruota solo attorno all’altra persona e non c’è un vero motivo per cui l’altro non può fare alcuno sforzo per la salute e il mantenimento della relazione con te. Le relazioni unilaterali sono destinate al fallimento, concentrati su te stesso.

6. Quando la relazione riguarda solo prestiti o denaro

Se vedi che i tuoi familiari ti contattano solo per il loro interesse, per chiedere un prestito, sappi che sono tossici per il tuo benessere e stanno solo approfittando della tua generosità.

Le persone tossiche non cambiano mai

Non sta a te “correggere” le persone tossiche, anche se sono membri della tua famiglia. Le persone tossiche creano disagi e vivono in un mondo di negatività. Devi scegliere tu se puoi tollerare il loro comportamento per tutta la vita o se è il momento di rendere, il tuo benessere, una priorità.

Ciò può significare passare meno tempo con loro, non condividere informazioni personali o allontanarti completamente, temporaneamente o permanentemente dalle loro vite.

Rendersi conto che un tuo familiare non è disponibile o aperto ad amarti completamente ed, infine, scoprire di non poterti fidare è una delle realizzazioni più difficili della vita.

Solo perché sono la tua famiglia non significa che sia una relazione costruita sull’amore reciproco, sul rispetto e sul sostegno reciproco. 

Meriti di più!

Meriti di essere trattato con amore e rispetto. Non puoi vivere in modo sano se sei costantemente afflitto dalla loro tossicità. Non vivrai la vita che meriti con una persona tossica che ti ferisce e ti impedisce di provare la vera felicità. Prenderti cura di te ed amarti un po’ di più sarà il primo passo verso una vita nuova ed appagante.

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitter e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

tredici − 7 =