Home Home Quando imparerai questa tecnica per dormire, la sera ti addormenterai in pochi...

Quando imparerai questa tecnica per dormire, la sera ti addormenterai in pochi secondi

625
0
tecnica per dormire

Fai fatica ad addormentarti e la mattina non hai energie a sufficienza per affrontare la giornata? Non sottovalutare il problema! Il sonno è la chiave della nostra salute e della qualità della nostra vita. Grazie alla tecnica per dormire che stiamo per spiegarti, la sera non farai più nessuna difficoltà ad entrare nel mondo dei sogni.

L’importanza del sonno

Ogni corpo ha bisogno di riposare il giusto numero di ore per recuperare le energie spese durante tutto il giorno. Tuttavia molte persone trascorrono diverse notti insonni ed alterano il proprio equilibrio ormonale.

Per fortuna esistono delle tecniche per dormire infallibili grazie alle quali sarà finalmente possibile dire addio alle notti insonni.

La tecnica per dormire in 4 step:

Comfort: prepara il letto nel migliore dei modi. Lenzuola pulite e profumate e soffici cuscini favoriranno il tuo sonno. Una volta preparato il letto, sdraiati nella tua posizione preferite ed inizia a rilassarti.

Respira: respirare profondamente e lentamente attraverso la bocca, tre volte di seguito, aiuta a rilassarsi.

Medita: concentrati su ogni parte del tuo corpo per alcuni secondi. In quello stesso momento ti rilasserai e dimenticherai lo stress della giornata.

Ripeti questo procedimento fino a cadere nel sonno più profondo: dopo una settimana di esercizio il tuo corpo si abituerà e farai molta meno fatica per addormentarti.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

3 + dodici =