attivare gli ormoni del dimagrimento

Sono migliaia gli ormoni che sono prodotti nel nostro organismo e controllano le funzioni vitali. Tra gli ormoni più noti ci sono, senza dubbio, quelli legati alla sessualità umana cioè estrogeni per le donne e il testosterone per gli uomini. Anche se molti pensano che gli ormoni sessuali sono gli unici ormoni presenti nel nostro organismo. Ci sono altri ormoni che svolgono funzioni diverse. Tra questi ci sono quelli che si occupano di accelerare il nostro processo metabolico. Oggi vi parleremo proprio di quest’ultimi e poi vi spiegheremo come attivare gli ormoni del dimagrimento per sciogliere il grasso. 

Tutto ciò che c’è da sapere sugli ormoni e come attivare gli ormoni del dimagrimento

attivare gli ormoni del dimagrimento

Gli ormoni del dimagrimento sono quegli ormoni responsabili di accelerare la perdita di peso e ridurre il senso di fame. Essi svolgono un ruolo fondamentale nella perdita di peso. Si tratta di insulina, cortisolo e leptina. Scopriamo insieme come attivare gli ormoni del dimagrimento!

Insulina

La maggior parte delle persone si riferisce all’insulina pensando al diabete in realtà questo ormone oltre ad essere legato agli zuccheri nel sangue è anche legato allo smaltimento dei grassi. È importante sapere che, mangiando molti carboidrati, si produce molta insulina e dal momento che le cellule non sono in grado di assorbire il grasso proveniente da questi alimenti, il fegato lo trasforma in grasso. Per attivare l’insulina bisogna mangiare piccole porzioni di cibo, soprattutto verdure, carne magra e cereali ricchi di fibre. Inoltre è bene evitare il pane bianco, lo zucchero bianco, la pasta e gli alimenti altamente trasformati.

attivare gli ormoni del dimagrimento

Cortisolo

Il cortisolo è l'”ormone dello stress” che regola il metabolismo e controlla l’equilibrio del sale e dell’acqua. Quando si è stressati, il cortisolo stimola il corpo a conservare il grasso intorno agli organi vitali. Per evitare questo, si dovrebbe fare almeno una passeggiata distensiva al giorno, mangiare lentamente, ridurre la caffeina e dormire minimo 7 ore a notte.

Leptina

La leptina o “ormone della fame” contrasta la formazione di cellule adipose e stimola il senso di sazietà. Per controllare gli effetti di questo ormone bisogna evitare i cibi ricchi di zuccheri, riposare la notte ed eseguire un allenamento ad alta intensità.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

PUBBLICITANB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × 1 =