Home Home La ricetta del rimedio naturale per espellere i calcoli renali e pulire...

La ricetta del rimedio naturale per espellere i calcoli renali e pulire i reni

915
0
espellere i calcoli renali

I calcoli renali sono delle neoformazioni di sali minerali di varia natura chimica, che si formano nel tratto urinario. La loro presenza è quasi sempre preannunciata da dolorosissime coliche renali per questo è importante liberarsene celermente. Oggi vi sveleremo la ricetta del rimedio naturale per espellere i calcoli renali.

Tutto quello che devi sapere sui calcoli renali

Quando le urine sono troppo concentrate, il materiale solido non viene espulso e si deposita nei reni, i calcoli favoriti dalla loro diversa forma possono muoversi dalla sede di origine ed ostacolare il flusso dell’urina.

Oltre ad un reale ed acuto dolore alla schiena, alla zona addominale o al fianco e difficoltà nella minzione, la presenza di questi corpi estranei possono dar luogo ad infezioni urinarie che se protratte nel tempo vanno direttamente ad interferire sulla corretta funzionalità renale sviluppando un’insufficienza renale progressiva.

Le cause anche se non ancora chiarite sono da ricercare in una scarsa assunzione di liquidi durante l’arco della giornata, l’età, la familiarità, l’aumento di calcemia e non per ultimo un Ph urinario inferiore a 5.

Prima di ricorrere alla medicina tradizionale si può provare con i rimedi naturali, che essendo tali se non risolvono il problema almeno non hanno controindicazioni.

Cosa fare per espellere i calcoli renali

Per cercare di espellerli la prima cosa da fare è bere molti liquidi, almeno 2 o 3 litri di acqua, magari con del succo di limone. Essendo ricco di acido citrico, il limone è molto efficace per rompere i calcoli a base di calcio. Inoltre, alcuni alimenti con proprietà diuretiche come gli asparagi possono dare una mano.

Efficaci anche le tisane ed i decotti a base di prezzemolo uno dei migliori diuretici in natura, l’ortica stimola una maggior quantità di urina ed aiuta la fuoriuscita di piccoli calcoli, il dente di leone che evita la ritenzione idrica essendo un diuretico per eccellenza ed infine la verbena. Basterà aggiungere un cucchiaio di queste erbe ad una tazza di acqua calda ad un decotto diuretico efficace per espellere i calcoli renali.

Solitamente i rimedi naturali danno buoni risultati sui calcoli di piccole dimensioni, ovvero se le loro dimensioni sono meno di 3 mm.

E se non dovesse funzionare…

Quando il problema è davvero serio e non si riesce ad espellerli in maniera naturale anche bevendo molta acqua, c’è bisogno di ricorrere a trattamenti medici per cercar di favorire questa operazione.

Se posti in una posizione difficile si può agire con la Litotrissia extracorporea a onda d’urto, per tentar di romperli in piccoli frammenti che trasportati dall’urina possono essere espulsi.

Se questo articolo su come espellere i calcoli renali ti è piaciuto, leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

undici − otto =