Home Bellezza La ricetta dell’olio che fa ricrescere i capelli in modo naturale

La ricetta dell’olio che fa ricrescere i capelli in modo naturale

47322
4
olio che fa ricrescere i capelli

La calvizia è un problema che affligge sempre più persone, tuttavia la medicina moderna non è ancora riuscita a trovare una soluzione per sconfiggerla. Esistono, però, dei rimedi naturali che possono aiutarci a recuperare i capelli persi. Ecco perché oggi abbiamo deciso di svelarvi la ricetta dell’olio che fa ricrescere i capelli in modo naturale. Si tratta di una miscela a base di oli che promette grandi risultati.

Ecco tutto quello che devi sapere sull’olio che fa ricrescere i capelli in modo naturale

Gli ingredienti per preparare l’olio che fa ricrescere i capelli sono molto semplici da reperire e per di più sono davvero molto economici.

Affinché questo trattamento naturale funzioni, vi ricordiamo che è necessario dormire il giusto numero di ore (almeno 8 ore a notte), smettere di mangiare cibi poco salutari e dire addio a sigarette ed alcol.

Fatto questo, dovete solo prendere carta e penna per annotare la ricetta dell’elisir miracoloso che vi aiuterà a far ricrescere i capelli.

Ingredienti:

  • 60 ml di olio di ricino (se non sai dove comprarlo, acquistalo online cliccando qui)
  • 25 ml di olio di cocco biologico (se non sai dove comprarlo, acquistalo online cliccando qui)
  • 15 ml di olio di rosmarino (se non sai dove comprarlo, acquistalo online cliccando qui)
  • 5 ml di olio essenziale di lavanda (se non sai dove comprarlo, acquistalo online cliccando qui)

Preparazione:

  1. Versa l’olio di ricino con l’olio di rosmarino all’interno di in un flaconcino con il contagocce.
  2. Aggiungi immediatamente 25 ml di olio di cocco.
  3. Agita il flaconcino ed aggiungi l’essenza di lavanda.
  4. Agita di nuovo il flaconcino ed il mix di oli è pronto.

Modalità di utilizzo:

  1. Con il contagocce, versa da 10 a 15 gocce sulle zone interessate.
  2. Con la punta delle dita massaggia queste aree.
  3. Ripeti il ​​trattamento massimo tre volte al giorno.
  4. In questo modo, in circa due settimane riuscirai a goderti i primi risultati.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

PUBBLICITAAbbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

quindici − 12 =