capelli lisci

La perdita dei capelli è un problema molto comune nelle donne. Una dieta poco equilibrata e l’utilizzo eccessivo di prodotti chimici per i capelli, a lungo andare finisce per danneggiarli. Ciononostante esistono dei trattamenti naturali che promettono di far ricrescere i capelli lisci, sani e forti, prevenendone la caduta.

Capelli lisci e forti? Ecco cosa devi fare!

Oggi ti presenteremo una ricetta naturale che ti aiuterà a riparare i capelli danneggiati dalla piastra e dalle colorazioni con ammoniaca.

Ingredienti per lo shampoo:

  • Bicarbonato di sodio (tre se hai i capelli lunghi, uno se hai capelli corti)
  • Tazze di acqua calda (tre se hai i capelli lunghi, una se hai capelli corti)

Ingredienti per l’attivatore:

  • Aceto di mele: 1 bicchiere
  • Acqua: 1 bicchiere
  • Bottiglia di plastica: 1

Preparazione e applicazione:

  1. In una ciotola mescolate il bicarbonato con l’acqua.
  2. Prendete una bottiglia e versate all’interno acqua e aceto. Agitate la bottiglia fino a far mescolare completamente gli ingredienti.

Lavate i capelli con lo shampoo al bicarbonato, massaggiando bene il cuoio capelluto.

Dopo qualche minuto, rimuovete lo shampoo con abbondante acqua calda e procedete applicando la soluzione a base di aceto.

Lasciatela agire per 10 minuti e poi rimuovete con abbondante acqua calda.

A questo punto siete pronti per asciugare i vostri capelli lisci, sani e forti. Se seguirete il procedimento con attenzione, i vostri capelli saranno così belli e sani da diventare irriconoscibili.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

6 − sei =