Home Home Il modo più potente per pulire il tuo fegato e la tua...

Il modo più potente per pulire il tuo fegato e la tua cistifellea in casa. Eliminerai calcoli e tossine in sole 24 ore. 

714
0
fegato-cistifellea

Il metodo per purificare il fegato e la cistifellea tratto dal libro “Pulizia del fegato e della cistifellea” a cura del dott. Andreas Moritz.

Ebbene sì, esiste un metodo davvero potente per pulire il fegato e la cistifellea in casa, eliminando calcoli e tossine in sole 24 ore.  Tuttavia è bene precisare che non è consigliato alle persone gravemente malate e che bisogna consultare un medico o uno specialista prima di iniziare questo trattamento.

Fatte queste precisazioni, iniziamo.

Secondo quanto riportato nel libro, chi problemi alla cistifellea e/o al fegato ha:

  • Difficoltà a digerire cibi grassi.
  • Sonno e/o pesantezza dopo aver consumato cibi che contengono grassi (carne, cibi fritti, cotti nell’olio, avocado, ecc.).
  • Cattivo umore e irritabilità frequente.
  • Febbre frequente.
  • Sistema immunitario non reattivo contro le infezioni.
  • Bassa capacità di protezione del corpo
  • Ritorno dei sintomi della malattia frequente.

Sempre secondo il libro, la pulizia è consigliata per chi ha problemi di fegato o cistifellea, come “fegato grasso”, sindrome dell’intestino irritabile, infiammazione intestinale, colite, intolleranza alimentare, difficoltà digestive e altri legati al sistema digestivo inferiore.

Molte persone, compresi i bambini, hanno dei piccoli calcoli nei dotti del fegato e anche nella cistifellea.
Alcuni sviluppano sintomi ed altri non avvertono fastidio. Per scoprire se si hanno calcoli è necessario sottoporsi a test strumentali come le radiografie o le ecografie.

Sottoporsi ad un controllo è importante in quanto man mano che i calcoli si accumulano nei dotti, la precedente pressione sul fegato si accumula e fa sì che rilasci meno bile e bilirubina. La diminuzione della quantità di bile corrisponde all’aumento dei livelli di colesterolo.

Inoltre, dal momento che i calcoli sono come pietre porose possono catturare sulle proprie pareti batteri, virus e parassiti causando focolai che forniscono continuamente microrganismi dannosi all’organismo. Ecco perché nessuna infezione dello stomaco, come le ulcere o il gonfiore intestinale, può essere completamente curata senza rimuovere questi calcoli epatici.

Indipendentemente dalla pulizia dei reni, è importante bere molta acqua e succhi in modo che tutte le tossine possano essere espulse.

Eliminando i calcoli si osserverà:

  • Scomparsa delle crisi epatiche.
  • Scomparsa di allergie, dolori alle spalle, alle braccia e alla schiena, ad ogni pulizia.
  • Digestione migliorata.
    Miglioramento della salute generale, poiché una buona digestione è il fondamento di una buona salute.

La ricetta purificare il fegato e la cistifellea tratto dal libro “Pulizia del fegato e della cistifellea” a cura del dott. Andreas Moritz

Ingredienti:

  • Sale amaro (o solfato di magnesio, sale Epsom o MgSO4 + 7H2O):  4 cucchiai 
  • Acqua minerale (o acqua pura e filtrata): 3 bicchieri 
  • Olio d’oliva (extravergine, prima spremitura a freddo): ½ tazza 
  • Limone fresco (qualsiasi tipo di limone, preferibilmente biologico): da 2 a 4 grandi (quelli che occorrono per ottenere circa 180 ml di succo)

Mescolate gli ingredienti e bevete subito il composto.

Leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitter, e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

due × cinque =