cibi che dovresti evitare

Perdere peso richiede impegno, sforzi e sacrifici. Sebbene non esista la dieta perfetta, esistono dei consigli alimentari che possono far perdere peso velocemente e in modo sano. Oltre al solito consiglio di fare esercizio fisico, è bene tener presente che bisogna scegliere anche i cibi giusti se si vuole perdere peso. Non a caso, abbiamo deciso di dedicare questo articolo ai 10 cibi che dovresti evitare per iniziare a dimagrire.

Quali sono i 10 cibi che dovresti evitare quando sei a dieta?

Si tratta di cibi poco sani che impediscono la perdita di peso e possono causare anche dei problemi di salute.

1. Alcool. Molte persone amano bere una o due bottiglie di birra a fine della giornata. E’ meglio abolire questa abitudine. L’alcol contiene molte calorie, quindi è meglio evitarlo.

2.Bibite gassate. Esse contengono una grande quantità di zuccheri, che ovviamente fanno ingrassare.

3 Gomma da masticare. Da un lato rende l’alito più fresco, ma dall’altro ti fa sentire affamato. 

4. Sale. Non esagerare con le quantità! Fa mettere su peso. 

5. Fast food. E’ più veloce e comodo di cucinare a casa, ma è anche molto calorico. Non è meglio prepararsi da soli del cibo sano? Il tuo corpo ringrazierà! 

6. Maionese. Sostituitela con il limone, insaporirà la vostra carne in modo genuino.

7. Patatine fritte. Sono ricche di calorie e fanno ingrassare. Sostituitele con delle verdurine.

8. Gelato. È meglio sostituirlo con uno yogurt o della frutta che sono senz’altro più genuini.

9. Olio. Esagerare con i condimenti non è mai una buona idea.

10. Prodotti senza zucchero. Se sei sano e non hai il diabete, i prodotti senza zucchero non fanno per te in quanto vengono dolcificati con delle sostanze che non fanno bene alla salute.

Se questo articolo sui cibi che dovresti evitare per dimagrire ti è piaciuto, leggi anche:

PUBBLICITAAbbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 − sette =