tè alla cannella

Come sappiamo la dieta perfetta non esiste, ciononostante mangiando i cibi giusti e facendo attività fisica perdere peso non è poi così difficile. Inoltre esistono dei rimedi naturali che ci aiutano a raggiungere il nostro obiettivo più velocemente. Uno di questi è, senza dubbio, il tè alla cannella. Ma attenzione! Per perdere peso dovete prepararlo nella maniera corretta! 

Sapete che la cannella aiuta a dimagrire?

La cannella è un drenante naturale diluente che favorisce il dimagrimento anche senza fare degli allenamenti troppo intensi o mangiare pochissimo. Facendo un po’ di attività fisica con regolarità e mangiando in modo sano, grazie al tè alla cannella potrete bruciare il grasso su fianchi e vita. Inoltre consumando regolarmente questo rimedio della nonna, beneficerete delle sue proprietà, come ad esempio accelerare il metabolismo, controllare il tasso glicemico, pulire l’intestino e sciogliere il grasso addominale.

Ecco la ricetta del tè alla cannella. Impariamo a prepararlo correttamente!

tè alla cannella

Ingredienti:

– 1 litro di acqua.

– 1 bastoncino di cannella o 5 cucchiai di cannella in polvere.

– Miele.

Preparazione:

  1. Bollite l’acqua per 2 minuti e spegnete il fuoco.
  2. Aggiungete la cannella e lasciate riposare l’infuso per 10 minuti, coprendo il pentolino con un coperchio, in modo da conservarne meglio il sapore e l’ aroma.
  3. Bevete 3 tazze di tè al giorno preferibilmente la mattina, il pomeriggio e la sera. (Va bene sia freddo che caldo).

Attenzione: le donne in stato di gravidanza o sono nel periodo di allattamento al seno, le persone che soffrono di ulcere allo stomaco, non devono assumere questa bevanda.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

PUBBLICITAAbbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

14 + 18 =