L’eccessiva o prolungata esposizione al sole e ai raggi ultravioletti, in assenza di un’adeguata protezione, può causare scottature o ustioni che prendono il nome di eritema solare. Arrossamento della pelle, bolle, vescicole, prurito, sensibilità al tatto, secchezza cutanea ed esfoliazione sono i principali sintomi dell’eritema. Quest’ultimi, generalmente, si manifestano dalle 6 alle 12 ore dall’esposizione al sole. Per contrastare i sintomi di questo fastidioso problema, c’è bisogno di utilizzare qualche prodotto, meglio se naturale.

Oggi vi presenterò i 3 rimedi naturali più efficaci per alleviare i sintomi dell’eritema solare:
1. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio, a causa della sua natura alcalina, ha un potente effetto rinfrescante sulle scottature. Inoltre, grazie alle sue proprietà antisettiche allevia la sensazione di prurito associata all’eritema.

Riempite la vasca da bagno con acqua fredda e una tazza di bicarbonato di sodio e immergetevi nell’acqua per almeno un quarto d’ora. Proverete subito una sensazione di gradito sollievo.

In alternativa, mescolate quattro cucchiai di bicarbonato di sodio con qualche goccia d’acqua, fino a formare una pasta. Applicate la pasta sulla pelle arrossata utilizzando un batuffolo di cotone, lasciatela in posa per 10 minuti e poi lavate con acqua tiepida.

2. Aloe Vera

L’aloe Vera ha eccellenti proprietà anti-infiammatorie che aiutano ad affrontare i vari sintomi dell’eritema solare.

Estraete il gel da una sezione di una foglia di aloe vera e mettetelo in frigorifero per mezz’ora. Estraetelo dal frigo, applicatelo subito sulla pelle ustionata e lasciatelo asciugare da solo. Ripetete questo trattamento cinque o sei volte al giorno, fino a quando non guarirete.

3. Aceto di mele

L’ aceto di mele è un grande astringente, per questo può lenire il dolore provocato dalle scottature e accelerare il processo di guarigione. Inoltre, grazie all’acido acetico allevia il prurito e l’infiammazione.

Aggiungete una tazza di aceto di mele in una vasca da bagno piena d’acqua tiepida ed immergetevi per circa mezz’ora. Questa operazione vi aiuterà a bilanciare il livello del pH della pelle bruciata dal sole e a velocizzaere la guarigione.

Se questo articolo vi è piaciuto, leggete anche:

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici + tre =