Home Home Usa questa miscela di erbe ed in poche settimane si rigenererà la...

Usa questa miscela di erbe ed in poche settimane si rigenererà la cartilagine di anca e ginocchio

431
0
cartilagine

Chi soffre di problemi articolari sa che questo disturbo può essere piuttosto doloroso. I più colpiti sono gli anziani che hanno le ossa consumate ed hanno carenze di calcio, magnesio e vitamina D. Tuttavia, questi dolori possono colpire anche persone giovani che non hanno nessuno dei problemi sopra indicati. L’infiammazione nell’articolazione non è altro che la conseguenza di uno sfregamento osseo che si verifica quando i lubrificanti che rivestono le ossa scompaiono a causa dell’usura della cartilagine.

Dolori articolari: quando la cartilagine si usura

L’usura della cartilagine può causare un dolore così insopportabile da impedire di compiere anche le operazioni più banali della quotidianità. Ecco perché la prima cosa che viene in mente da fare quando si verifica questo problema è assumere dei farmaci. Tuttavia è bene precisare che i farmaci che combattono l’infiammazione rovinano il fegato e altri organi. Ne vale la pena? Solo in pochi casi. Esiste un’alternativa più salutare e naturale!

La ricetta:

INGREDIENTI
  • 1 cucchiaio di salvia
  • 1 cucchiaio di timo
  • 1 cucchiaio di rosmarino
  • 1 cucchiaio di menta
  • 1 litro di acqua
METODO DI PREPARAZIONE
  1. Portare l’acqua ad ebollizione.
  2. Quindi aggiungere tutte le erbe e lasciare riposare per cinque minuti.
  3. Rimuovere le erbe e lasciare riposare la soluzione per altri 15 minuti.
  4. Prima di bere, aggiungere un po’ di miele (facoltativo).

L’ideale sarebbe bere da una a tre tazze di questa bevanda al giorno, meglio se la mattina a digiuno o la sera prima di andare a letto.

Un trattamento di 3 settimane vi aiuterà a sbloccare le articolazioni, eliminare il dolore e rigenerare la cartilagine.

Leggete anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

1 − 1 =