Home Home 7 buoni motivi per cui dovresti bere olio d’oliva a stomaco vuoto....

7 buoni motivi per cui dovresti bere olio d’oliva a stomaco vuoto. Appena proverai non riuscirai più a smettere!

1082
2
olio d'oliva a stomaco vuoto

L’olio d’oliva è il protagonista della dieta mediterranea, conosciuto ed apprezzato fin da tempi antichissimi è ottenuto dalla spremitura a freddo delle olive. Con il suo giusto equilibrio di grassi è un alimento prezioso, ricco di proprietà nutrizionali ed organolettiche, economicamente alla portata di tutti e soprattutto privo di controindicazioni o effetti secondari. La sua caratteristica principale è la presenza di acidi grassi monoinsaturi, con prevalenza dell’acido linolenico e linoleico, indispensabili per l’accrescimento ed il funzionamento dei tessuti. Questo alimento dalle molteplici virtù e ricco di polifenoli è uno dei migliori antiossidanti naturali al 100%, in grado di combattere i radicali liberi e migliorare la rigenerazione cellulare. Ecco perché esistono almeno 7 validi motivi per bere un cucchiaio di olio d’oliva a stomaco vuoto, ogni mattina.

Un cucchiaio di olio d’oliva a stomaco vuoto al mattino

L’olio d’oliva racchiude in se numerose proprietà terapeutiche, un cucchiaio al mattino aiuta a migliorare la salute ed a sentirsi meglio.

A digiuno è il modo migliore per trarne giovamento ed assorbire meglio i suoi nutrimenti, i risultati maggiori si registrano a livello gastrico, non solo migliora la digestione, ma funge da gastro-protettore.

Bere un cucchiaio di olio d’oliva a stomaco vuoto aiuta l’organismo a depurarsi ed allo stesso tempo ne stimola l’attività agendo come un vero e proprio ricostituente, eliminando le scorie nocive il corpo riacquista più energia.

I benefici dell’olio d’oliva

I grassi sani apportano grandi benefici a tutto l’apparato cardiocircolatorio, regolano i lipidi nel sangue, tengono sotto controllo il livello del colesterolo e riattivano la circolazione sanguigna.

Inoltre facilitano l’eliminazione dell’eccesso di colesterolo cattivo, impedendo la formazione di placche nelle arterie e lo squilibrio dei trigliceridi, controlla i picchi di pressione e migliora il ritmo cardiaco.

L’olio è un ottimo antinfiammatorio indicato nei casi di artrite o dolori articolari in genere, i suoi componenti contrastano gli enzimi che provocano l’infiammazione.

Lubrifica la mucosa gastrica, potenzia la funzione epatica e stimola quella della cistifellea, è un validissimo antiossidante per espellere le tossine in eccesso e depurare allo stesso tempo.

Un cucchiaio al mattino aiuta a tener sotto controllo anche i livelli degli zuccheri nel sangue, è un ottimo alleato per combattere le patologie gastro-intestinali.

Un consumo regolare aiuta a ridurre o prevenire la formazione di dolorose ulceri o gastriti, a digiuno favorisce il regolare transito intestinale anche nei soggetti che soffrono di stitichezza cronica, agendo come lassativo naturale.

Efficace non solo per depurare l’intestino, ma anche per favorire l’espulsione di eventuali calcoli renali presenti nell’organismo.

La presenza di vitamine ed acidi grassi lo rendono un antiossidante davvero prezioso per prevenire l’invecchiamento precoce e per garantire il benessere della pelle e delle unghie.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

16 + 11 =