Home Bellezza Ecco come usare il bicarbonato per eliminare macchie e occhiaie

Ecco come usare il bicarbonato per eliminare macchie e occhiaie

2828
0
come usare il bicarbonato

Sapevi che prendersi cura della propria pelle è davvero molto importante? Per avere una pelle sana e liscia, bisogna prestare molta attenzione. Tuttavia per prendersi cura della pelle del viso non c’è bisogno di ricorrere a trattamenti e creme costose, ci sono dei rimedi naturali che sono in grado di assicurare dei risultati efficaci, pur essendo poco costosi e abbastanza accessibili. Non a caso, oggi vi spiegheremo come usare il bicarbonato per evitare macchie e occhiaie.

Addio macchie e occhiaie: ecco come usare il bicarbonato per eliminarle

come usare il bicarbonato

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1/2 bicchiere d’acqua
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • 1/2 mezzo limone
  • 1 cucchiaio di miele

Preparazione:

  1. Per prima cosa dobbiamo diluire in mezzo bicchiere d’acqua un cucchiaio di aceto di mele, il bicarbonato, il succo di limone e infine il miele.
  2. Mescola il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Utilizzo:

  1. Lava il viso assicurandoti di rimuovere ogni traccia di trucco e impurità e per far aprire i pori.
  2. Applica questa miscela sulla pelle, lasciala agire sulla pelle per 10 minuti e poi rimuovila con dell’acqua tiepida.
  3. Asciuga il viso con un asciugamano, molto delicatamente.
  4. In pochi giorni, la tua pelle inizierà a cambiare drasticamente e non avrai più macchie e occhiaie.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

PUBBLICITAAbbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

8 − 2 =