espellere i parassiti
Spread the love

Secondo quanto registrato dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), più di 4 miliardi di persone soffrono di parassiti e, la maggior parte, non ne è a conoscenza in quanto confonde i sintomi con quelli di altre malattie comuni. Tuttavia questo problema non va sottovalutato, anzi bisogna effettuare dei trattamenti per espellere i parassiti in modo che non si moltiplichino.

Come faccio a capire se il mio organismo è infestato da parassiti?

Ecco i sintomi che caratterizzano questo problema di salute:

– Diarrea

– Stitichezza

– Sindrome dell’intestino irritabile

– Gas o distensione addominale

– Allergia ed eruzioni cutanee

– Dolore ai muscoli e alle articolazioni

– Anemia

– Problemi di peso

– Disturbi immunitari

– infiammazione delle vie aeree

– Bruxismo

– Nervosismo

Se avverti due o più sintomi tra quelli sopra elencati, probabilmente il tuo organismo è infestato dai parassiti e dunque hai bisogno di sottoporti ad una visita medica per accertarti che sia proprio questa la causa del tuo malessere.

Il rimedio naturale per espellere i parassiti

 

espellere i parassitiSe vuoi espellere i parassiti che infestano il tuo corpo, utilizzando un rimedio naturale privo di controindicazioni, ti suggeriamo di eliminare gli alimenti dolci, l’alcol, il latte e i suoi derivati.

Un rimedio naturale molto efficace per sbarazzarsi dei parassiti è l’aglio che essendo un antibiotico naturale, vi aiuterà a depurare il vostro organismo e a liberarvi di queste fastidiose creature.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

PUBBLICITAAbbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × uno =