Home Home Queste erbe eliminano le infezioni vaginali e trattano il fibroma

Queste erbe eliminano le infezioni vaginali e trattano il fibroma

I rimedi della nonna sono sempre i rimedi della nonna. A volte non c’è niente di più efficace, come in questo caso. Esiste, infatti, una combinazione d’erbe capace di curare le infezioni vaginali e trattare il fibroma.

Il rimedio naturale più efficace nel trattamento delle infezioni vaginali

infezioni vaginali

Si tratta di un bagno di vapore a base di piante medicinali. Questo bagno permette la pulizia e la disintossicazione della vagina, se effettuato uno o due giorni dopo il periodo mestruale.

Prima di imparare la ricetta, è importante capire quali sono i benefici per il corpo della donna:

– Bilancia la flora vaginale

– Dona benefici sia all’utero che al colon

– Ossigena il sangue

– Ripara le membrane del tessuto vaginale e dell’utero

– Elimina le tossine dal corpo

– Regola il ciclo mestruale

– Elimina cisti e infezioni fungine vaginali

– E’ utile nel trattamento del fibroma uterino

Ecco come preparare il bagno a base di erbe medicinali:

infezioni vaginali

INGREDIENTI

  • 4 litri di acqua filtrata
  • 1 tazza di erbe secche a scelta tra:

– Lavanda

– Origano

– Camomilla

– Rosmarino

– Basilico

NB: Se avete solo erbe fresche, utilizzatene due tazze anziché una.

PREPARAZIONE

  1. Fate bollire l’acqua per dieci minuti e poi aggiungete le erbe.
  2. Fatto questo, lasciatele riposare per cinque minuti con il tegame coperto.
  3. Poi versare il tè in una bacinella e sedetevi sulla punta di una sedia, nudi, al fine di ricevere il vapore acqueo.
  4. Avvolgete un asciugamano intorno alla vita per evitare una fuga di vapore.
  5. Ripetete questo trattamento una o due volte ogni sei mesi.
  6. Non effettuate il trattamento se siete incinte o sospettate di esserlo.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 + 15 =