sbiancare i denti in 15 minuti

Sbiancare i denti in modo naturale senza ricorrere ad innumerevoli sedute dal dentista e prodotti chimici veramente molto aggressivi è un po’ il sogno di tutti. Ciononostante dopo una serie di tentativi poco soddisfacenti, con il passare del tempo, iniziamo a pensare che sbiancare i denti con dei metodi fai da te sia un vero e proprio miraggio. Oggi vi dimostrerò l’esatto contrario. Esiste, infatti, un rimedio naturale che vi aiuterà a sbiancare i denti in 15 minuti. 

Sbiancare i denti in 15 minuti senza andare dal dentista? Sì, grazie!

sbiancare i denti

 

Per sbiancare i denti in 15 minuti senza andare dal dentista avete bisogno di un unico ingrediente: un olio extravergine spremuto a freddo.

Tutti gli oli sono uguali?

No, sono efficaci solo quelli di semi di girasole, di sesamo, di lino e di cocco. L’importante, ribadisco, è che siano extravergine ed ottenuti da un processo di spremitura a freddo.

 

Tutto quello che dovete fare è utilizzare un cucchiaino di questo olio, la mattina a digiuno, per fare dei gargarismi per 15-20 minuti, facendo passare l’olio lentamente tra i denti da un lato all’altro della bocca. In questo modo sia i denti che il cavo orale verranno puliti a fondo.

Con il passare del tempo noterete che l’olio non sarà più giallo ma diventerà bianco come il latte. Se volete, aiutatevi con un cotton fioc per spalmarlo sui denti.

Al termine dei 15 minuti di trattamento, lavate i denti con lo spazzolino e dell’acqua fredda. L’importante è non ingerire per nessun motivo l’olio.

Grazie a questo trattamento avrete eliminato dal vostro cavo orale una grande quantità di germi patogeni e altre sostanze nocive, sbiancando i vostri denti in modo naturale. Vi assicuro che dopo una sola settimana di trattamento, i vostri denti saranno decisamente molto più bianchi di prima.

Le immagini inserite nel presente articolo sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimosse.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Google+Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 − 11 =