camminare 15 minuti al giorno

Condurre una vita sedentaria può essere portare a diverse malattie. In ragione di questo camminare a piedi, anche pochi minuti al giorno, può cambiare la vostra vita in meglio. Basterà, infatti, camminare 15 minuti al giorno per iniziare a stare bene.

In che modo camminare 15 minuti al giorno può migliorare la nostra vita?

I ricercatori dell’University Hospital di Saint-Etienne hanno scoperto che camminare 15 minuti al giorno riduce del 22% la possibilità di morire morire giovani e di contrarre svariate malattie. Tutto questo accade perché una semplice passeggiata, di media intensità: previene il diabete, aiuta a perdere peso, aumenta i livelli di vitamina D, allevia il dolore, aiuta a prevenire il cancro del colon, della mammella e del polmone, migliora la salute del cuore e in più migliora l’umore.

Come ottenere il massimo dei benefici con il minimo sforzo

Per bruciare calorie e godere dei benefici della camminata, il passo deve essere costante. Per bruciare il grasso corporeo e perdere peso velocemente occorrerà inoltre fare diecimila passi al giorno per almeno tre giorni a settimana.

Per contare il numero dei passi è importante munirsi di un contapassi, un dispositivo portatile che indica il numero dei passi in base ai movimenti dell’anca rilevati. Oltre a conteggiare il numero dei passi, riporta la velocità media e il numero di calorie bruciate. Personalmente utilizzo questo, ha l’aspetto di un braccialetto e le caratteristiche di un  tracker evoluto. In più il rapporto qualità prezzo è ottimo 😉

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Google+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × due =