pancia piatta

Bastano solo due movimenti e pochi minuti d’allenamento per avere una pancia piatta in sole 3 settimane. Come? Sapevi che nello yoga, c’è una tecnica efficacissima per modellare l’addome? Si tratta dell’esercizio di respirazione a stomaco vuoto: il segreto di un addome da top model.

Pancia piatta e yoga: ecco come eseguire l’esercizio di respirazione

Scopriamo insieme i 4 step che vi permetteranno di eseguire l’esercizio di respirazione per avere una bella pancia piatta:

1. Posizione di partenza: sdraiati sulla schiena, metti le mani lungo i fianchi con le ginocchia piegate e rilassa i muscoli. Espira lentamente, lasciando che l’aria esca dai polmoni e, in tal modo, fare attenzione a non forzare i muscoli del corpo.

2. Dopo aver espirato l’aria dai polmoni, comincia ad allungare i muscoli addominali ed interrompi la respirazione. Tieni la pancia in questa posizione per 10-15 secondi.

3. Dopo aver respirato un po’, non avere fretta di rilassare l’addome. Trattieni il respiro per 10-15 secondi e poi ricomincia ad eseguire gli esercizi di allungamento.

4. Espirando, rilassa l’addome e respira normalmente. Poi rilascia l’aria dai polmoni e allunga i muscoli senza respirare.

Come avrete notato, eseguire questo esercizio è davvero semplicissimo in quanto consta di soli due movimenti: riempire i polmoni d’aria e mantenere questa posizione per alcuni secondi. Facile, no?

NB: Affinché questo esercizio risulti efficace dovete effettuare 5 serie al giorno, a giorni alterni.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Google+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − due =