sale dell'himalaya

Il sale dell’Himalaya è famoso per i suoi meravigliosi benefici. Esso è, infatti, un valido alleato della salute vascolare e respiratoria, promuove l’equilibrio del pH delle cellule e in più riduce i segni del tempo. Questo sale, infatti, a differenza di quello marino contiene ben 84 oligoelementi e sali minerali. Inoltre è purissimo in quanto la sua produzione dovrebbe essere, ancora oggi, artigianale. Negli ultimi tempi, a causa del prezzo che è decisamente più alto di quello marino, il sale rosa sta iniziando ad essere contraffatto. Dietro questa operazione si nascondono due motivi: questo tipo di sale è più costoso rispetto agli altri e in più la richiesta del mercato è abbastanza elevata.

Per scoprire se quello che hai comprato è il vero sale dell’Himalaya, prova ad effettuare le seguenti prove:

1. Prendi in considerazione il ​​prezzo: se è molto basso, bisogna iniziare ad essere sospettosi.

2. Osserva il tipo di cristallo: il vero sale dell’Himalaya di solito è più secco degli altri in quanto viene estratto da miniere secche.

3. Osserva il colore: quello vero ha un colore più pallido rispetto al falso.

4. Un test infallibile per riconoscere se si tratta di sale rosa vero o falso, consiste nel mettere del sale in un bicchiere d’acqua e mescolare bene con l’aiuto di un cucchiaio. Se il sale è falso, l’acqua diventerà un po’ rossastra. Se è vero, invece, non subirà mutazioni. Tutto questo accade in quanto il sale contraffatto non è nient’altro che normale sale marino con del colorante.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Google+Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti + 4 =