Home Casa Sì, il bicarbonato di sodio pulisce e fa brillare le piastrelle: ecco...

Sì, il bicarbonato di sodio pulisce e fa brillare le piastrelle: ecco come usarlo

14135
0
piastrelle

Col tempo, le piastrelle possono finire per danneggiarsi e perdere la loro brillantezza iniziale. Tra gli scaffali del supermercato esistono tantissimi prodotti che promettono risultati miracolosi, ma molti di questi sono preparati con ingredienti che possono essere pericolosi per la salute e danneggiare l’ambiente. Ecco per pulire le vostre piastrelle di ceramica e renderle brillanti vi suggeriamo di utilizzare il bicarbonato.

Le pulizie possono essere un compito noioso che richiede tempo e una buona dose di determinazione, ma il gioco vale lo sforzo. Infatti, avere una casa pulita e gradevole offre una tale soddisfazione da far dimenticare la fatica fatta. Se avete piastrelle di ceramica, saprete che nel tempo possono danneggiarsi. Per pulire perfettamente le piastrelle di ceramica e renderle brillanti, ci sono 4 semplici e pratici consigli da provare senza ulteriori indugi. 

1° passo: pulire la superficie

Per pulire correttamente le piastrelle di ceramica, dovrete preparare la superficie. Ciò richiederà di spazzare il pavimento e rimuovere tutta la polvere, le briciole di cibo, la lanugine e i detriti su di esso. Potete svolgere questo compito usando una scopa o un aspirapolvere. Ricordatevi di dedicare del tempo alla pulizia delle fughe di ogni piastrella poiché, lo sporco tende ad accumularsi proprio in queste zone. 

2° passaggio: applicare prodotti decalcificanti

Dopo aver rimosso lo sporco da ogni piastrella, potete applicare dei prodotti naturali per farle brillare. Avrete bisogno di un secchio con 1 l di acqua tiepida e 3 cucchiai di bicarbonato. Quindi bagnate il pavimento con acqua e bicarbonato e poi strofinate.

3° passo: trattare accuratamente la superficie

Usate una piccola spazzola o un panno poroso per strofinare le piastrelle, rimuovendo sporco e agenti patogeni . Strofinate delicatamente la superficie, facendo attenzione a non dimenticarvi di angoli e fessure.

Conoscevate questo metodo di pulizia del pavimento? Provatelo e fateci sapere come sono adesso le vostre piastrelle!

Leggete anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitter, e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

nove + 6 =