Home Home Le dita sono collegate agli organi: il metodo giapponese per curarli in...

Le dita sono collegate agli organi: il metodo giapponese per curarli in 5 minuti!

2309
0

Un antico rimedio giapponese noto come Jin Shin Jyutsy è in grado di curare alcuni organi del nostro corpo, stimolando le dita. Perché? Secondo la teoria del saggio Jin Shin Jyutsu, le dita sono collegate agli organi e, allo stesso tempo, ogni organo è legato a determinate emozioni. Ecco perché secondo questa teoria, è possibile controllare la salute degli organi e le emozioni attraverso le mani. Scopriamo insieme come applicare questa tecnica.

Le dita sono collegate agli organi e possono guarirli

Jin Shin Jyutsu partendo dal presupposto che le dita sono collegate agli organi è giunto alla conclusione che basta stimolare un dito per curare l’organo a cui è collegato.

Ecco come applicare la tecnica:

Prendi la mano sinistra e toccala senza stringerla, con delicatezza. Prendi un dito per volta e non lasciarlo fino a quando non inizia a pulsare. Il tempo necessario si aggira intorno ai 3 minuti. Dopo che inizia a pulsare, cambia dito.

Ecco a quale organo corrisponde ogni dito:
Loading...

POLLICE

Organi: milza, stomaco e pancreas.

Emozioni: depressione, ansia.

Sintomi: nervosismo, dolore addominale, mal di testa, problemi della pelle.

Azioni: migliora la digestione e stimola idee, pensieri ed emozioni.

Ci aiuta a dormire meglio e ci rende ricettivi al tatto e all’affetto. Le preoccupazioni scompaiono. Aiuta, inoltre, lo stomaco, la milza e il pancreas. Può fermare un mal di testa appena iniziato.

INDICE

Organi: rene e vescica.

Emozioni: confusione, paura.

Sintomi: problemi all’apparato digerente, dolori muscolari, mal di denti, mal di schiena.

Azioni: porta coraggio, rafforza il desiderio di vivere, armonizza la circolazione dei fluidi corporei e contrasta i dolori muscolari.

Contrasta la paura e le insicurezze. Aiuta i reni e la vescica. Può bloccare un mal di schiena che sta iniziando.

DITO MEDIO

Organi: fegato e cistifellea.

Emozioni: irritabilità, rabbia.

Sintomi: emicrania, problemi di vista, problemi di circolazione sanguigna, affaticamento, dolore mestruale, mal di testa frontale.

Azioni: stimola la chiarezza mentale, creatività.

Regola l’armonia interiore. Elimina rabbia, frustrazioni e irritabilitàAiuta il fegato e la cistifellea. Migliora la vista e riduce l’affaticamento.

ANULARE

Organi: colon e polmoni.

Emozioni: tristezza, negatività e tristezza.

Sintomi: problemi di digestione, asma, problemi respiratori.

Azioni: promuove la gioia, la speranza, la cancellazione dei brutti ricordi del passato e l’apertura al nuovo.

Dona vitalità ed energia al corpo. Elimina la tristezza e la negatività. Aiuta i polmoni e l’intestino crasso. Armonizza la respirazione e combatte il dolore all’orecchio.

MIGNOLO

Organi: intestino, cuore.

Emozioni: bassa autostima, insicurezza, nervosismo.

Sintomi: ipertensione, problemi cardiaci.

Azioni: aumenta l’autostima, armonizza il sistema scheletrico.

Elimina le rivalità e i motivi di tensione. Aiuta il cuore e l’intestino tenue. Può combattere il mal di gola.

PALMO DELLA MANO

Organo: diaframma.

Emozioni: depressione, scoraggiamento

Sintomi: affaticamento

Azioni: porta una sensazione di profonda pace. Aiuta il diaframma e il la respirazione. Armonizza il corpo e la mente.

I RISULTATI

La teoria di Jin Shin Jyutsu non ha alcun supporto scientifico. Tuttavia molte persone dopo averlo provato riferiscono di aver goduto dei benefici indicati. E allora che fare? Dal momento che si tratta di una tecnica veloce e gratuita non vi costerà nulla provarla, del resto non ci sono controindicazioni!

Se avete provato questo metodo, fateci sapere cosa ne pensate… Aspettiamo i vostri commenti!

Leggete anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

quattro × 4 =