Home Home Addio diabete! In 30 giorni i valori si abbasseranno

Addio diabete! In 30 giorni i valori si abbasseranno

2951
0
addio diabete

Se sei diabetico o conosci qualcuno affetto da questa patologia, devi assolutamente leggere questo post fino alla fine. Oggi parleremo del rimedio naturale che ti aiuterà a dire finalmente addio al diabete!

Addio diabete grazie alla patata yacon

La patata yacon è una fonte naturale di insulina. Uno studio dell’Università statale di San Paolo ha, infatti, dimostrato che questo ortaggio aiuta a ridurre i livelli di glucosio nel sangue.

Un altro studio, condotto dall’Università di Campinas, ha invece dimostrato che i diabetici che consumano ogni giorno fino a 100 g di questo tubero riscontrano una diminuzione della glicemia.

Loading...

Inoltre entrambe le ricerche hanno anche dimostrato che la patata yacon rafforza l’immunità del corpo e contribuisce alla perdita di peso. Essa ha una fibra solubile che aiuta la salute intestinale, proteggendo il corpo dal cancro del colon e dalle infezioni batteriche. E non è finita qui: aiuta a trattare la diarrea, evitare la formazione di accumuli fecali e migliora anche l’assorbimento dei minerali, lasciando il corpo più sano e con un sistema immunitario più efficace.

Come si usa?

Per godere dei benefici della patata Yacon bisogna usarla crudo. L’ideale è consumarne 3/4 fette al giorno, magari sotto forma di succo. Il succo di patate Yacon è ottimo sia per i diabetici che per coloro che cercano una sana perdita di peso.

La ricetta

INGREDIENTI

– 1 bicchiere di acqua

– Da 5 a 6 cm di patata a fette di yacon (preferibilmente biologica).

PREPARAZIONE

  1. Sbattere gli ingredienti in un frullatore.
  2. Filtra e bevi subito. L’ideale è bere il succo a digiuno.

NB: Questo succo non sostituisce il trattamento con l’insulina, ma ne potenzia l’efficacia. Dunque per godere dei benefici bisognerà  consumarlo in concomitanza con la terapia abituale.

Leggi anche:

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

quattro × 3 =