Home Bellezza Come sbiancare i denti con il carbone vegetale

Come sbiancare i denti con il carbone vegetale

633
0

Sbiancare i denti con il carbone vegetale è semplice ed economico. Quando imparerai questo metodo potrai finalmente dire addio ai trattamenti dal dentista e ai dentifrici sbiancanti.

Il carbone vegetale riesce a sbiancare i denti in quanto è un materiale altamente assorbente capace di rimuove anche le sostanze più difficili da disincrostare. Anche se lascia temporaneamente la bocca nera, il carbone vegetale rimuove le tossine dalla bocca ed elimina anche le macchie più difficili.

Ecco perché, dopo aver risciacquato la pasta nera dei denti, quest’ultimi appariranno subito più puliti e lisci. E dopo alcuni usi, saranno visibilmente più bianchi.

Oltre a sbiancare i denti, il carbone vegetale è efficace anche nel prevenire la carie e uccidere i batteri cattivi che causano la gengivite.

Loading...

Ecco come sbiancare i denti con il carbone vegetale:

1. Prendi due spazzolini da denti, uno per applicare il carbone e uno per spazzolare la bocca in seguito.

2. Immergi uno spazzolino pulito e umido nella polvere di carbone.

3. Spazzola i denti con dei movimenti piccoli e circolari.

4. Lascia il carbone in posa per 2 minuti e poi risciacqua i denti utilizzando acqua e uno spazzolino pulito.

I tuoi denti saranno incredibilmente bianchi, ma non esagerare!

Utilizzare troppo carbone, potrebbe rischiare di rovinarti lo smalto. Come sempre, la moderazione è la giusta misura!

Leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

nove − uno =