nessun bambino solo

Solitamente vi parlo di alimentazione, bellezza, salute e benessere. Oggi, invece, voglio parlarvi di qualcosa di molto più importante, di un progetto che mi sta particolarmente a cuore. Un progetto volto a proteggere e garantire un futuro a tutti quei bambini e quei ragazzi che non hanno nessuno che si occupi di loro. Si tratta dell’iniziativa “Nessun bambino solo” organizzata dalla Onlus SOS Villaggi dei Bambini.

“Nessun bambino solo”: una campagna benefica per proteggere bambini e ragazzi

La onlus SOS Villaggi dei Bambini, impegnata da più di 60 anni nel sostegno di bambini che sono privi di cure familiari o a rischio di perderle, ha appena lanciato una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per garantire un futuro ai ragazzi e ai bambini che non hanno un futuro. Gli obiettivi della campagna per la raccolta fondi “Nessun bambino nasce per crescere solo” sono accogliere, proteggere affiancare nel cammino di crescita bambini, ragazzi italiani e Minori Stranieri Non Accompagnati che arrivano nel nostro Paese, senza trascurare il loro rapporto con la famiglia d’origine.

Nel nostro Paese, infatti, ancora oggi, ci sono oltre 91mila i minorenni che hanno subito maltrattamenti (il 9,5% della popolazione minorile) e quasi 30.000 che vivono separati dalla propria famiglia d’origine. Il dato allarmante è che il 37% di questi bambini e ragazzi viene allontanato dall’ambiente domestico a causa dell’incapacità dei genitori nel rispondere ai loro bisogni o di maltrattamenti e abusi.

Come sostenere la raccolta fondi

Per sostenere questa bella iniziativa di civiltà, oltre che di solidarietà, fino al 11 febbraio 2017, è possibile inviare un SMS al costo di 2 euro oppure chiamare da rete fissa il numero solidale 45522 al costo di 2/5 euro per ciascuna chiamata da rete fissa TIM, Infostrada, Fastweb e Tiscali e di 5 euro per ciascuna chiamata da rete fissa Vodafone, TWT e Convergenze.

Come leggiamo sul sito SOS Italia: “Con i fondi raccolti sarà garantita ai bambini e ai ragazzi accolti nei 7 Villaggi SOS in Italia una crescita sana ed equilibrata, nel rispetto dei loro bisogni, delle differenze e dell’identità di ciascuno, con l’obiettivo del raggiungimento dell’autonomia sociale, economica e relazionale.
In Italia SOS Villaggi dei Bambini, membro dell’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza, aiuta 395 bambini e ragazzi in 7 Villaggi, situati a Trento, Ostuni (BR), Vicenza, Morosolo (VA), Roma, Saronno (VA) e Mantova, che nel 2015 hanno accolto anche 49 Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA), sviluppando una serie di interventi incentrati sull’accoglienza e sul sostegno all’integrazione sociale”.Buzzoole

Allora che aspettiamo? Corriamo a donare!!! 2/5 euro per noi possono sembrare nulla, ma possono fare la differenza per il futuro di questi ragazzi. Un piccolo gesto d’altruismo rende le nostre giornate più belle e ricche d’emozioni 😉

Se questo articolo su Nessun bambino solo ti è piaciuto, leggi anche:

Abbonati alla newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Google+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

9 − 8 =