preghiera e meditazione

Il Dottor Andrew Newberg, professore alla Thomas Jefferson University degli Stati Uniti d’America, durante uno studio di risonanza magnetica, ha scoperto che preghiera e meditazione hanno un potere curativo molto forte.

Dallo studio è, infatti, emerso che quando si inizia a pregare o meditare regolarmente, il cervello aumenta l’attività della zona dei lobi frontali. Questo sforzo viene percepito come un allenamento fisico dalla psiche e si traduce nella guarigione dalle malattie o dall’allontanamento di quelle che sono in via di sviluppo.

La ricerca è durata 8 settimane ed stata condotta grazie alla collaborazione di alcune persone anziane con problemi di memoria che sono state esaminate dai ricercatori prima, durante e dopo la meditazione e/o la preghiera.

Quali sono i benefici di preghiera e meditazione?

La preghiera e la meditazione influiscono positivamente sulla nostra salute, in quanto secondo il Dottor Andrew dice che il nostro cervello ha una struttura atta a ricevere queste esperienze mistiche,  che va al di là di quello che sia il proprio credo.

Un altro studio condotto dall’American Cancer Society, pubblicato sulla rivista Cancer, ha dimostrato che i pazienti con forti credenze spirituali rispondono meglio alle cure e avvertono sintomi meno forti.

I ricercatori del Moffitt Cancer Center in Florida hanno invece dimostrato che chi crede in un’entità superiore e si dedica alla preghiera gode di uno stato di salute migliore, rispetto a chi non lo fa affatto.

Se questo articolo sul potere di preghiera e meditazione ti è piaciuto, leggi anche:

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Google+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

9 − quattro =