Home Gli Speciali Come scegliere i primi vestiti per il tuo bambino

Come scegliere i primi vestiti per il tuo bambino

221
0
bambino

Fare la valigia durante l’ultimo periodo di gravidanza per prepararsi al parto, mette molte mamme di fronte al dilemma di quali vestiti utilizzare per il neonato e come sceglierli. Nei primi giorni di vita bisogna seguire dei criteri ben precisi per offrire al bimbo il massimo comfort: praticità, sicurezza, comodità e semplicità di lavaggio, sono i criteri più affidabili nella scelta dell’abbigliamento migliore per un bambino.

I criteri di selezione dei vestiti per il tuo neonato

Per un abbigliamento neonato che soddisfi le aspettative e offra il massimo comfort, bisogna tenere presente il rapporto qualità prezzo, in quanto i primi vestitini andranno indossati massimo per 2 o 3 settimane. Questo significa che bisogna spendere il giusto, non acquistare abbigliamento troppo economico ma neanche eccessivamente costoso.

La sicurezza è un criterio da seguire indispensabile, perché consente di offrire il massimo comfort e non solo. Un abbigliamento neonato deve essere privo di bottoni, fiocchi e qualsiasi applicazione o accessorio possa risultare pericoloso o facile da ingerire. La seconda preoccupazione, deve essere quella di controllare le etichette e il tessuto con cui sono stati realizzati i vestitini, è consigliato scegliere tessuti naturali e leggeri che non irritino la pelle delicata del bimbo.

Vestiti neonato: misure e vestibilità

Loading...

Per scegliere un abbigliamento neonatocomodo, non bisogna fare riferimento all’età, nel caso in cui il bimbo sia già nato. È preferibile scegliere in base alle misure del bambino, una taglia comoda, in fondo nei primi mesi la crescita fisica è esponenziale e scegliendo un vestito un po’ più grande di taglia, è possibile utilizzarlo per più tempo. Se non si conosce ancora la grandezza del bimbo, è possibile affidarsi ai dati dell’ultima ecografia per non sbagliare taglia.

La vestibilità è un altro criterio molto importante per scegliere i primi vestiti per il tuo neonato, perché in questa fase ogni bimbo si dimena e si muove quando viene vestito, quindi velocizzare le operazioni e i cambi di abito sono un ottimo metodo per non farli agitare troppo. Prestare attenzione allo scollo, che deve essere molto ampio per far passare la testa è un ottimo metodo di valutazione, anche le maniche devono essere larghe, per lo stesso motivo appena evidenziato.

Tenere sempre presente le dimensioni del bambino ed evitare di fare scorte di abiti troppo piccoli

Questo consiglio è molto prezioso perché consente di avere sempre i vestiti per neonati della taglia giusta. Fare scorte abbondanti di abiti significa anche non poterli utilizzare nel caso in cui il bambino cresca troppo in fretta. È importante pensare al futuro ma senza esagerare, in fondo basta scegliere una taglia in più se si vuole fare indossare un vestito al neonato per qualche mese e risparmiare un po’. Acquistare un numero preciso di abiti ogni settimana – mese consente di risparmiare e di avere il giusto numero di vestiti per il neonato, scegliere anche qualche modello più grande è sempre un ottimo investimento per avere tutto sotto controllo e a portata di mano.

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitter e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

12 − otto =