Home Alimentazione Dolore allo stomaco: dalle cause ai rimedi naturali

Dolore allo stomaco: dalle cause ai rimedi naturali

371
0
DOLORE ALLO STOMACO

Il dolore allo stomaco è uno dei disturbi più diffusi in tutto il mondo. Studi recenti hanno, infatti, dimostrato che il 30% della popolazione mondiale ne ha sofferto almeno una volta nella vita.

Quali sono le cause?

Il dolore alla bocca dello stomaco può essere interpretato come una risposta automatica del nostro organismo all’ansia e allo stress, all’eccesso di acidità o gas nel tratto gastro-intestinale o all’uso prolungato di antibiotici e farmaci antinfiammatori.

Talvolta questo disturbo è legato anche ad alcune cattive abitudini alimentari. Abitudini come mangiare velocemente, consumare pasti abbondanti la sera, bere spesso bevande alcoliche, eccitanti o gassate, fumare regolarmente possono, infatti, essere alla base dei disturbi gastrici. 

Quando il dolore alla bocca dello stomaco non è legato all’alimentazione o a fattori psicologici, potrebbe inoltre essere causato da ernia iatale, intolleranze alimentari, appendicite, calcolosi, pancreatite, ostruzione intestinale, diverticolite, sindrome dell’intestino irritabile, ulcera, gastroenterite oppure da infezioni dovute a virus o batteri contenuti nell’acqua o nel cibo come l’Helicobacter Pylori.

Dolore allo stomaco: come combatterlo a tavola

Il dolore allo stomaco si combatte anche a tavola. Esistono, infatti, dei cibi capaci di alleviarne i sintomi ed altri di peggiorarli.

Tra i cibi consigliati ci sono sicuramente finocchi, cavoli, carote, papaia e mele in quanto riducono il rischio di reflusso. Via libera anche a probiotici e prebiotici che aiutano a ristabilire la normale flora gastro-intestinale. 

Quanto ai cibi da consumare regolarmente, bisognerebbe mettere al bando quelli troppo elaborati e pesanti e prediligere quelli sani e leggeri quali zuppe (da consumare tiepide e mai bollenti), insalate, frutta e pane.

Bisognerebbe, invece, eliminare tassativamente il peperoncino, il caffè, il tè e tutti i cibi eccitanti che rischiano di irritare ulteriormente le pareti dello stomaco.

Inoltre è importante consumare tantissima acqua in modo da mantenere il corpo sempre ben idratato ed evitare il bruciore dovuto ad un eccesso di succhi gastrici. Ma attenzione a non berla troppo fredda. L’acqua fredda può aiutare a combattere l’acidità, ma bisogna stare attenti a non consumarla ghiacciata in quanto potrebbe far peggiorare il dolore.

7 regole da tenere sempre bene in mente

  1. Mangia lentamente: mangiare velocemente potrebbe essere una delle cause alla base dei tuoi disturbi.
  2. Pratica regolarmente esercizio fisico.
  3. Prova a gestire lo stress e ad evitare ciò che ti rende nervoso.
  4. Prendi del tempo da dedicare a te stesso, prova a rilassarti e a fare ciò che ti piace realmente.
  5. Mangia solo cibo sano.
  6. Mangia poco: mangiare grandi quantità di cibo finisce per peggiorare i tuoi problemi.
  7. Consuma solo cene leggere.

I rimedi naturali

Tra i rimedi naturali più efficaci per combattere il dolore ci sono diversi tè e tisane preparati con erbe dalle proprietà miracolose.

  • Il tè alla noce moscata: è antinfiammatorio ed elimina l’eccesso di gas. Non dovrebbe essere ingerito dalle donne in gravidanza.
  • La tisana alla cicoria: stimola il sistema digestivo e combatte lo stress e l’ansia.
  • Il tè alla buccia d’arancia secca: ha proprietà antiossidanti, rafforza il sistema immunitario, stimola la digestione e combatte la stitichezza.
  • L’infuso al finocchio e menta: facilita la digestione ed elimina il dolore e il bruciore allo stomaco.
  • Il tè alla radice di zenzero: agisce come un antinfiammatorio, fornendo sollievo dal dolore. 
  • La tisana salvia e camomilla: svolge un’azione anti-infiammatoria, analgesica e sedativa.
  • Il tè al finocchio con latte caldo: rimuove i gas e dona sollievo dal dolore.

Gli impacchi

Mettere una borsa del ghiaccio sulla parte dolorante oppure fare un impacco con acqua calda ed aceto, potrebbe donare sollievo dal dolore allo stomaco.

I bagni caldi

Un bel bagno caldo può risultare utile per alleviare il dolore e rilassare il sistema nervoso.

I massaggi

Il dolore alla bocca dello stomaco può essere contrastato anche attraverso dei massaggi sulla parte. Come si fanno? Aiutandosi con una spugna e dell’olio essenziale di lavanda o mandorle, massaggiando con dei movimenti lenti e delicati.

I farmaci

Non sempre, i rimedi naturali riescono a risolvere i nostri problemi di salute. Quando il dolore è intenso e fa fatica ad andar via, bisogna rivolgersi ad uno specialista e sottoporsi ad una visita e a tutti gli esami del caso.

Solitamente gli specialisti prescrivono dei farmaci specifici che combattano il dolore e l’acidità e delle compresse o bustine per proteggere la mucosa gastrica.

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

20 − 20 =