zona del nostro viso

Il triangolo della morte è la zona del nostro viso compresa tra la zona del naso e quella labiale. A causa della presenza di numerosi vasi sanguigni, collegati direttamente con il cervello, toccare questa zona è davvero pericoloso. La rottura di uno di questi vasi sanguigni potrebbe, infatti, far sviluppare tutta una serie infezioni.

Perchè non bisogna toccare questa zona del nostro viso e quali potrebbero essere le conseguenze negative per la salute?

Le conseguenze negative per la salute potrebbero essere innumerevoli. I danni a carico delle cellule cerebrali possono essere anche molto gravi con conseguenze spesso irreversibili come: Purulenta Meningite, Ascesso o Lesioni Cerebrali differenti.

I peli sul viso sono purtroppo il problema di molte donne, che per eliminarli ricorrono a diverse soluzioni, la lametta, la ceretta e non per ultimo l’epilatore.

Il risultato è sicuramente una pelle liscia senza quell’ombra scura, ma spesso viene sottovalutato il pericolo che si corre.

La pelle del viso è molto delicata con i vari metodi si può incorrere nella formazione di peli incarniti che possono causare la Follicolite, ovvero un’infezione molto resistente.

E’ questa una vera e propria malattia batterica, è l’habitat perfetto per batteri e microrganismi, può essere superficiale o profonda, spesso accompagnata da un’infiammazione del follicolo pilifero.

Nei casi meno gravi a parte il prurito locale e l’arrossamento, quasi sempre accompagnato da assenza di dolore, essa si risolve nell’arco di pochi giorni.

Ma nel caso follicolite profonda, si manifesta sempre in modo doloroso e con presenza di pus, a volte arriva ad interessare anche i Linfonodi vicini e si presentai con febbri alte.

Cosa succede quando si estirpano i peli dalla radice

Nell’estirpare il pelo alla radice, si potrebbe procurare una fuoriuscita di sangue e creare un facile accesso ai batteri, che troverebbero un campo fertile in cui proliferare.

La possibilità di sviluppare un’infezione è molto alta , data il notevole apporto di sangue che circola su tutto il viso in una vasta rete sia venosa che arteriosa.

L’effetto ripetuto di trazione sulla cute può provocare Teleangectasie, forme di fragilità capillare caratterizzate da insufficienza venosa e Vascolopatie.

La vene del viso purtroppo non hanno delle valvole a loro protezione, quindi in teoria i batteri potrebbero risalire lungo il flusso sanguigno infettando tutto il corpo.

Di conseguenza il processo infiammatorio potrebbe interessare i vasi sanguigni di diverso calibro e nelle varie sedi alterando non solo il flusso ematico, ma anche l’integrità del vaso.

Quindi nell’estirpare i peli di questa zona occorre molta prudenza oltre che la massima igiene!

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 + undici =