origano

L’origano è una delle spezie più usate per aromatizzare e condire i nostri piatti.Tuttavia bisogna pensare che quest’ultima non è soltanto una pianta aromatica, ma anche una potente erba medicinale. Essa, infatti, contiene i fenoli noti per le loro proprietà antispasmodiche, antisettiche, antiossidanti e vermifughe. L’origano è, inoltre, ricco di vitamine e minerali, in particolare: vitamina A, vitamina C, ferro, potassio e manganese.

In ragione delle sue proprietà, questa pianta viene utilizzata come antibiotico naturale sotto forma di:

Olio essenziale d’origano

Questo olio essenziale è molto famoso in quanto è uno dei più potenti antisettici contro mal di denti, reumatismi, psoriasi e infezioni alle vie respiratorie. Esso può essere applicato sulla pelle oppure inspirato attraverso suffumigi, diluito con acqua bollente e bicarbonato.

Tisana

La tisana all’origano è molto utile come analgesico. Leggera e profumata è l’ideale per attenuare dolori mestruali ed emicranie di media entità. Prepararla è semplice: basta aggiungere 15 gr di origano a mezzo litro di acqua. Una volta filtrata, aggiungete un dolcificante naturale (l’ideale sarebbe un cucchiaino di miele).

Infuso

L’infuso, a differenza dell’olio essenziale e della tisana, svolge una forte azione drenante. Quest’ultima unita al miglioramento della circolazione sanguigna, contribuisce a combattere gli inestetismi della cellulite. Provate questo infuso anche per combattere i problemi digestivi oppure per combattere le eruzioni cutanee causate da allergie, sotto forma di pediluvio.

Spezia

Utilizzate l’origano per arricchire i vostri piatti, così aggiungerete gusto e proprietà benefiche a quest’ultimi. I piatti conditi con questa spezia, combattono con successo il meteorismo.

CONTROINDICAZIONI

Il consumo frequente di origano è sconsigliato a chi soffre di ulcere e gastriti di varia natura.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciassette + 12 =