Home Gli Speciali Test di predisposizione genetica: ecco cosa bisogna sapere

Test di predisposizione genetica: ecco cosa bisogna sapere

Il test per la predisposizione genetica stabilisce il tuo rischio genetico per 35 diverse malattie, inclusi alcuni dei tumori più comuni e delle malattie della vecchiaia.

Chiunque desideri conoscere il proprio stato di salute in maniera dettagliata può decidere di sottoporsi ad un test di salute genetica. I test di predisposizione genetica sono l’ultimo sviluppo del test del DNA ed aiutano le persone a scoprire di più sulla propria salute a livello genetico. Il test del DNA di predisposizione genetica (o test genetico sulla salute) consente, infatti, di avere un migliore controllo della vita e della salute. Del resto, conoscendo quali malattie hai una probabilità di sviluppare, puoi apportare modifiche al tuo stile di vita e alla tua dieta per ridurre le possibilità di sviluppare la malattia.

Inoltre, questa analisi del DNA potrebbe essere ancora più utile se hai una storia di una certa condizione in famiglia. Forse il risultato potrebbe, con tuo grande sollievo, dirti che non sei portatore della mutazione che causa la malattia ereditaria e quindi tranquillizzarti.

Prevenire è meglio che curare e quando si tratta di molte malattie, il trattamento più efficace è quello che viene somministrato quando la malattia è agli stadi iniziali. Del resto, sapere di essere a rischio di una malattia significa sottoporsi a controlli regolari e seguire il giusto piano per ridurre il rischio. 

Quali malattie possono essere analizzate dal test del DNA di predisposizione genetica?

Il test del DNA della predisposizione genetica comprende un totale di 35 malattie nelle seguenti 5 categorie:

  1. Malattie autoimmuni: Psoriasi, Artrite reumatoide, Lupus Eritematoso Sistemico (Lupus), Malattie degli occhi, Glaucoma esfoliante, Glaucoma primario ad angolo aperto, Malattia cardiovascolare, Fibrillazione atriale, Malattia coronarica (malattia cardiaca), Aneurisma intracranico, Malattia arteriosa periferica e Tromboembolia venosa.
  2. Malattie endocrine, nutrizionali e metaboliche. Malattia celiaca, Metabolismo dei folati, Malattia dei calcoli biliari, Malattia di Graves, Intolleranza al lattosio, Obesità, Diabete di tipo 1, Diabete di tipo 2, Metabolismo della vitamina B6, Metabolismo della vitamina B12 e Metabolismo della vitamina D.
  3. Malattie neurologiche. Morbo di Alzheimer, Emicrania con Aura, Sclerosi multipla.
  4. Malattie Oncologiche (Tumori). Carcinoma delle cellule basali, Cancro alla vescica, Cancro al seno, Cancro colorettale, Tumore gastrico, Cancro ai polmoni, Melanoma (cancro della pelle), Cancro alla prostata
  5. Altre condizioni. Calvizie maschile, Osteoporosi.

Test di predisposizione genetica per scoprire la predisposizione genetica ai farmaci

Il test di predisposizione genetica viene utilizzato per lo più per scoprire la propria predisposizione genetica alle malattie, ma torna davvero utile anche quando si ha bisogno di conoscere la propria predisposizione genetica ai farmaci. Questo particolare test, viene eseguito da 24Genetics, un’azienda leader nel campo dei test genetici. Partendo dal presupposto che ogni corpo reagisce in maniera diversa ad un farmaco o droga, sottoponendosi ad un test farmacogenetico come 24Genetics è possibile conoscere la propria predisposizione genetica a diversi farmaci. Un risultato davvero utilissimo in termini di prevenzione, del resto la medicina preventiva è il futuro della medicina.

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitter Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

diciotto − quattro =