L’Italia è la terra del gusto. Sapori, profumi e tradizioni del nostro Bel Paese ruotano intorno al cibo. Un viaggio attraverso i sapori da percorrere ogni giorno ed in particolare in prossimità delle feste. Halloween, Natale, Pasqua e Ferragosto: il ritmo di queste festività è scandito a colpi di mescolo. Per ogni evento dell’anno c’è, infatti, una ricetta simbolo. Abbiamo raccolto per voi le ricette dei primi piatti per le feste più belle di sempre.

I 5 primi piatti per le feste che entreranno nel tuo menù di famiglia

Gli spaghetti al sangue per Halloween

Quella che un tempo era una festa esclusivamente americana, ha finito per trasformarsi in una delle ricorrenze più attese dei piccoli di casa nostra. E dunque è proprio per loro che dobbiamo aguzzare l’ingegno per preparare un primo piatto degno dell’evento più mostruoso dell’anno. Oltre alle ricette a base di zucca e dei biscottini a tema, per i vostri cuccioli potrete preparare degli spaghetti al sangue ovvero degli spaghetti con polpa di pomodoro decorati con formaggio a rondelle ed olive nere fino a formare il volto di uno spaventoso vampiro.

I cappelletti romagnoli di Natale

Paese che vai tradizione culinaria che trovi. A Natale è proprio il caso di dirlo. I primi piatti di Natale variano da regione a regione. In Emilia Romagna, terra del cappelletto, non potranno mai mancare i tradizionali cappelletti in brodo. Una ricetta tanto semplice quanto deliziosa. Per prepararli basterà, infatti, preparare un buon brodo con cipolla, sedano, carota, patate, zucca e prezzemolo. Una squisitezza da leccarsi i baffi!

Un risotto con gorgonzola, robiola e pere per un menù di Pasqua che osa stupire

In primavera si risvegliano i sensi e la voglia di scoprire nuove suggestioni. L’occasione giusta è la Pasqua che tra dolci e secondi piatti lascia davvero ben poco all’immaginazione. E allora visto che non esistono primi piatti per le feste specifici per Pasqua, perché non provare con un bel risotto? Avete bisogno di: 500 grammi di riso per risotti, 100 grammi di robiola, 60 grammi di burro, 1 cipolla, una spolverata di parmigiano, un pizzico di prezzemolo, 70 grammi di gorgonzola, 3 pere, 1 bicchiere di vino bianco, 1 litro e mezzo di olio d’oliva, q.b. di olio evo.

Per prepararlo, seguite questo procedimento:

  1. Pulite la cipolla, tagliatela e soffriggetela nell’olio caldo.
  2. Aggiungete il riso e fatelo tostare aggiungendo il vino e girate di tanto in tanto.
  3. Aggiungete il brodo in modo che venga assorbito bene.
  4. Sbucciate le pere e tagliatele.
  5. Mettete la pera nella pentola con il gorgonzola e la robiola.
  6. Mescolate e lasciate insaporire per qualche minuto.
  7. Continuate la cottura e poi mantecate con burro e parmigiano.
  8. Servite caldo aggiungendo una spolverata di prezzemolo.
Tanti cuori per la festa della mamma

Per la festa della mamma come per San Valentino, non c’è simbolo più adatto del cuore. Del resto è anch’essa una festa dell’amore, l’amore tra madre e figlio, un legame indissolubile che dura tutta la vita. Tra i primi per le feste per questa occasione così speciale vi suggeriamo di provare dei golosi ravioli alla ricotta a forma di cuore. In commercio ne esistono di vari tipi, tutto quello che dovete fare è preparare un condimento. Ideale il sugo al pomodoro e basilico oppure un buon pesto ai formaggi.

Sole, mare e fantasia per i primi piatti del menù di Ferragosto

L’estate, il sole, il mare. Vacanze terminate o ancora non iniziate. La voglia di mare è tanta e si fa sentire anche nella scelta dei piatti da portare in tavola, a partire dal menù di ferragosto. Ecco perché il menù di ferragosto è quasi sempre a base di pesce. Che ne dite di un bel piatto di linguine agli scampi o di una bella calamarata ai frutti di mare? E per gli amanti dei piatti di terra, delle trofie fredde con pomodorini piennolo e mozzarella di bufala dop. Prepararle sarà un gioco da ragazzi: scolate la pasta al dente, tagliate pomodorini e mozzarella ed aggiungetele alla pasta fredda. Condite con olio al basilico, sale e un pizzico di origano. Tutti i profumi del Mediterraneo invaderanno la vostra tavola con gusto e genuinità.

I primi piatti per le feste sono davvero tanti. Alcuni più tradizionali, altri più unconventional. Ma tutti accomunati dallo stesso amore per la terra e per il buono di una volta. E voi quali piatti preparate per le feste? Quali sono le ricette che portate nel cuore? Raccontatecelo su facebook oppure lasciando un commento sotto l’articolo.

Buon appetito e alla prossima!!!

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

2 × 4 =