arterie sono ostruite

Una cattiva circolazione del sangue può generare diversi problemi e allo stesso modo anche le cause alla base di questo problema possono essere molteplici. Ma come si fa a capire se le nostre arterie sono ostruite? E’ difficile, ma non impossibile da capire. Ci sono 8 segni che possono essere interpretati come dei campanelli d’allarme.

Problemi circolatori: ecco le principali cause

  • Fumo.
  • Alimentazione: mangiare troppo e per di più velocemente può mettere a rischio la nostra circolazione.
  • Obesità.

Ecco gli 8 sintomi più comuni che indicano che le tue arterie sono ostruite:

– Dolore alle gambe 

– Gonfiore alle gambe

– Perdita di capelli e unghie fragili

– Pelle bluastra o lucida

– Mani e piedi freddi

– Stanchezza

– Disfunzione erettile

– Intorpidimento delle braccia o delle gambe

Se avverti uno o più sintomi, è consigliabile fissare un appuntamento con uno specialista.

Ecco alcuni consigli per prevenire e curare la malattia:

– Aumentare progressivamente l’attività fisica: il movimento è molto importante per il corpo.

– Seguire una dieta naturale.

– Smettere di fumare e bere alcolici.

– Mangiare zenzero e aglio.

– Aggiungere cibi ricchi di vitamina E alla propria dieta come noci, mandorle e semi di girasole.

– Mangiare frutta e verdura per assorbire vitamina C, D ed E, beta-carotene e selenio.

– Camminare almeno tre volte alla settimana, iniziare con 15 minuti fino a raggiungere i 40 minuti.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

PUBBLICITAAbbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × 2 =