come stendere il bucato
Spread the love

L’estate si avvicina, le temperature aumentano vertiginosamente e la voglia di stirare cade a picco. Se anche voi odiate stirare in estate perché fa troppo caldo, non potete non sapere come stendere il bucato per evitare di stirare.

Come stendere il bucato per evitare di stirare?
  1. La prima mossa da fare consiste nello sbattere i panni prima di stenderli, in modo da evitare che si formino le odiosissime pieghe.
  2. Non stendere mai il bucato direttamente alla luce del sole. Preferisci le zone ombrose, in quanto i raggi del sole rischiano di far indurire la fibra degli abiti e finiscono per fissare le pieghe sui tessuti.
  3. Se hai spazio a sufficienza, non stendere i panni con le mollette per il bucato: serviti delle grucce.
  4. Se proprio non puoi fare a meno di utilizzare le mollette per il bucato, fissale in un punto in cui il segno non si noterà moltissimo. Per le t-shirt ti consiglio di fissarle sotto le ascelle, per i pantaloni lungo le cuciture in vita. Quanto alle camicie, se non vuoi stirarle armati di tanta pazienza e di qualche gruccia, altrimenti accontentati delle mollette e inizia a riscaldare il tanto odiato ferro da stiro.
  5. Per le gonne vale lo stesso discorso fatto per i pantaloni. Se non puoi utilizzare le grucce, stendile fissando le mollette in vita lungo le cuciture.
  6. Una volta asciutti, evitate di piegare i panni. Altrimenti, rischierete di vanificare gli sforzi fatti per stendere il bucato e finirete per essere obbligate a stirare. Dunque al bando le cassettiere, cercate di appendere sempre maglie, pantaloni e gonne in armadio in modo tale da non ritrovarvi con la brutta sorpresa di dover stirare poco prima di indossare un capo.

Se questo articolo su come stirare i panni per non stirare ti è piaciuto, leggi anche:

 

6 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − 6 =