come ottenere verdure da coltivare

Parola d’ordine “VIETATO SPRECARE”: anche gli avanzi di cucina possono avere nuova vita. Oggi, infatti, vi spiegherò come ottenere verdure da coltivare utilizzando gli avanzi di cucina.

Ecco come ottenere verdure da coltivare riciclando gli avanzi di cucina:

  1. Finocchio, porro scalogno ed erba cipollina possono ricrescere dalla loro radice bianca. Basterà, infatti, riporre l’estremità del vegetale in un vasetto di vetro e posizionarlo su un davanzale esposto al sole. Dopo pochi giorni vedremo che la parte superiore della pianta inizierà a germogliare e, per riutilizzarla, basterà tagliare la parte di pianta che ci occorre e restare la restante nel vasetto. Facendo in questo modo, la pianta si rigenererà costantemente.
  2. Aglio, cipolla e zenzero: possono essere piantate riponendo un pezzetto di radice rivolto verso il basso, all’interno di un vasetto con del terriccio.
  3. Patate: avete una vecchia patata raggrinzita? Non buttatela via! Le vecchie patate hanno diritto ad una nuova vita. Tagliatele in pezzi da 2cm facendo bene attenzione a non rimuovere i germogli. Interratele ad 8 cm ci profondità, rivolte verso l’alto.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Google+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sei + dieci =