cancro al seno
Spread the love

Il mese di ottobre, come ogni anno, è il mese dedicato alla prevenzione del cancro al seno. Questa terribile malattia è, infatti, una delle principali cause di morte tra le donne. In ragione di questo bisogna osservare il proprio seno molto spesso e, in caso di modifiche, prendere immediatamente un appuntamento con il proprio medico di fiducia.

Quali sono i segnali di pericolo che avvertiamo in caso di cancro al seno?

1. Grumi nel seno

Se avverti dei grumi morbidi che si muovono all’interno del seno, potrebbe trattarsi di cisti piene di liquido. Se, invece sono duri, potrebbe trattarsi di noduli e il problema potrebbe essere ben più grave. In entrambi i casi è consigliabile rivolgersi ad uno specialista.

2. Seno irritato

Se noti delle tracce di rosso simili a punture di insetti, eruzioni cutanee o reazioni allergiche, parlane con il tuo medico: potrebbe essere un avvertimento della malattia.

3. Pelle rugosa

Se il tessuto attorno al torace diminuisce lentamente e la pelle sta diventando rugosa, potrebbe indicare che i linfonodi sono ostruiti. Questo problema può causare il cancro al seno, quindi non deve essere sottovalutato.

4. L’aureola del seno ha cambiato forma o colore

Bisogna prestare sempre attenzione ai cambiamenti di colore, forma e dimensione dell’aureola del seno. In caso di modifiche, sarebbe bene rivolgersi al proprio medico.

5. Gonfiore e sensazione di calore

Sentire i suoi seni gonfi o avvertire un’insolita sensazione di calore al loro interno, potrebbe essere un sintomo del cancro.

6. Ferite al seno

Se vedete una ferita o un’ulcera sul seno che non si rimargina, consultate immediatamente un medico.

7. Cambiamenti della pelle intorno al capezzolo

Se si nota che la pelle intorno al capezzolo è più calda, squamosa, rossa o gonfia del solito, ci si dovrebbe sottoporre ad un controllo.

8. Secrezioni

Se notate del sangue o altre secrezioni sul seno, effettuate subito un test.

Questo articolo vuole essere un incoraggiamento a monitorare costantemente la salute del proprio seno. Se presumete di avere uno di questi sintomi non andate subito in panico, affrontate la situazione con molta calma e rivolgetevi ad uno specialista il prima possibile.

Vi ricordo, inoltre, che la prevenzione è la migliore arma per sconfiggere il cancro e qualsiasi altra malattia. Approfittate del mese della prevenzione per sottoporvi ad un controllo gratuito!

Se questo articolo vi è piaciuto, leggete anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Google+Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × 4 =