social network
Decine di studi hanno dimostrato che passare molto tempo sui social network ci rende depressi, uccide le relazioni sociali e in più ci priva del sonno. Ciononostante va detto che utilizzare i social network non è sempre un male. Ci sono, infatti, 6 motivi per cui vale la pena utilizzare questi moderni strumenti di comunicazione.

I social network ci fanno sentire meno soli e isolati

Per molti di noi, utilizzare i canali social equivale a sentirsi meno soli e isolati. Questo principio vale soprattutto per le persone di età compresa tra 60-95 anni, le quali una volta addestrate all’utilizzo di un computer e dei social network, riescono a migliorare le proprie capacità cognitive e a mostrare un miglior senso di identità personale.

Aiuta le persone affette da malattie croniche

Utilizzando i social media, le persone affette da gravi malattie possono connettersi con altre che stanno vivendo la stessa situazione e dunque possono confortarsi a vicenda. Secondo un commento pubblicato su Pew Research , i gruppi di supporto online aiutano a conoscere meglio le proprie malattie e a prendere misure adatte per cercare di affrontarle al meglio.

I social network ci possono aiutare a raggiungere i nostri obiettivi

Vuoi perdere 10 chili? Esistono delle applicazioni che ti possono aiutare a raggiungere i tuoi obiettivi. Uno studio ha dimostrato che chi condivide i propri progressi con i propri amici virtuali, riesce a perdere più peso rispetto a chi non lo fa.

I rapporti virtuali rafforzano le relazioni sociali e annullano le distanze

Uno studio condotto su 900 studenti universitari e neolaureati ha rivelato che il 47 per cento dei partecipanti utilizza Facebook per comunicare con gli amici che vivono in un Paese o stato diverso dal proprio, il 28 per cento lo utilizza per mettersi in contatto con persone della stessa città, mentre il 35 per cento lo usa per la famiglia. L’utente medio di Facebook, insomma, ritiene molto importante la comunicazione sui social.

I medici che utilizzano i social per scopi professionali ottengono risultati migliori

I due terzi dei medici che utilizzano i social media per scopi professionali, riescono ad ottenere risultati migliori rispetto agli altri colleghi. Grazie all’utilizzo della tecnologia, questi non perdono mai di vista né i pazienti né i loro colleghi.

I social network diffondono gioia

Un’analisi dei post pubblicati su Facebook, ha dimostrato che per ogni post condiviso i commenti positivi sono in numero maggiore rispetto a quelli negativi.
Come abbiamo visto, l’utilizzo di social network viene visto come il male assoluto, ma in realtà ha degli aspetti positivi. L’unica raccomandazione che bisogna fare è mantenere il giusto distacco da questi mezzi e ricordarsi di avere una vita reale oltre a quella social.
Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciassette − quattro =