Home Home Scorza di limone con chiodi di garofano: il trattamento naturale per rinite...

Scorza di limone con chiodi di garofano: il trattamento naturale per rinite e sinusite

333
0
rinite

Questa ricetta con scorza di limone e chiodi di garofano aiuta ad alleviare i sintomi di rinite e sinusite.

Naso chiuso, difficoltà a respirare, pressione sulla parte anteriore del viso e dolore che può essere scambiato per mal di testa sono tutti sintomi di rinite e sinusite. Sebbene i sintomi siano simili, c’è una differenza tra i due.

La rinite è, infatti, un’infiammazione che colpisce la mucosa nasale e produce starnuti, prurito, ostruzione, rinorrea e talvolta mancanza di olfatto. Questi sintomi di solito si verificano per due o più giorni consecutivi e per più di un’ora al giorno. Inoltre, la persona interessata può soffrire di mal di testa, palpebre gonfie e respiro sibilante. La patologia è innescata da un allergene, cioè quando una persona con rinite inala un allergene come polline o polvere.

Loading...

Inoltre, si verifica quando entriamo in contatto con ambienti umidi e ammuffiti, biancheria da letto non cambiata e lavata regolarmente, acari e funghi. Il corpo rilascia quindi sostanze chimiche, compresa l’istamina, che provoca sintomi allergici. Le persone con rinite hanno anche problemi con l’aria condizionata, specialmente quando non viene eseguita una corretta manutenzione.

La sinusite è, invece, dovuta all’infiammazione della mucosa dei seni. Queste cavità si intasano, compromettendo il normale flusso di muco. Quando accumulato, questo muco favorisce la proliferazione di batteri che causano la sinusite. La patologia può manifestarsi con tosse, secrezione dal naso alla gola, mal di testa, specialmente sulla fronte e tra gli occhi.

Queste due patologie possono essere trattate con scorza di limone con chiodi di garofano:

Ingredienti:

  • Bucce di 4 limoni
  • 1 cucchiaio di chiodi di garofano
  • 350 ml di alcol

Metodo di preparazione:

  1. Metti i chiodi di garofano in una bottiglia in PET (può essere di piccole dimensioni, 500 ml).
  2. Aggiungi le bucce di limone tagliate a pezzetti più piccoli.
  3. Agita bene e quindi aggiungi l’alcool fino a coprire la scorza di limone (non è necessario riempire la bottiglia).
  4. Copri bene e conserva in un luogo buio per almeno dieci giorni, in modo che l’alcol possa estrarre tutte le proprietà medicinali, sia dai chiodi di garofano che dal limone.

    Dopo dieci giorni, dovresti usarlo come segue:

Tappare una narice e inalare (tirare) il contenuto del flacone con l’altra narice (come nell’immagine sopra).

Questo processo può essere ripetuto fino a tre volte al giorno.

Le donne in gravidanza e i bambini non devono usare questo trattamento.

Leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitter e Instagram!

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

11 + due =