Home Fashion Come vestirsi a 60 anni per essere sempre impeccabili e alla moda

Come vestirsi a 60 anni per essere sempre impeccabili e alla moda

1048
0
come vestirsi a 60 anni
Credits GettyImages

La donna oggi ama esprimere il proprio stile e le propria personalità a prescindere dall’età anagrafica, cura di più il suo aspetto per essere sempre sicura di se stessa ed alla moda. Una volta al tempo delle nostre nonne, una volta raggiunta questa fatidica data, i capi d’abbigliamento erano molto classici e rigorosi, la scelta dei modelli e dei colori molto ristretti, dando un senso di anonimato. Oggi le cose sono cambiate e le donne anche dopo i 50 anni possono permettersi di osare: ecco qualche consiglio su come vestirsi a 60 anni.

Oggi preferisce mettere in risalto il proprio corpo, magari scolpito con molte ore di allenamento, è molto più audace nella scelta del suo look e molte volte le piace sorprendere con accessori colorati talvolta un po’ eccentrici.

Ma tra l’essere di classe e diventare ridicole il passo è breve, ci sono capi che una donna di 60 anni, a meno che non sia Sharon Stone, dovrebbe davvero evitare.

Come vestirsi a 60 anni: scegliere l’abbigliamento

Prima di tutto una scelta va fatta in base al proprio aspetto fisico e naturalmente alla situazione in cui ci si trova, una mise che va bene per tutti i giorni stona in una cerimonia importante, come un tailleur elegante non è l’abito ideale per fare la spesa.

Da eliminare gli abiti particolarmente aderenti con scollature vertiginose, come anche quelli troppo larghi e senza alcuna forma, meglio un capo che fasci delicatamente il corpo, senza costrizioni.

Il classico tubino nero che snellisce la figura è l’ideale per ogni occasione, specie se un po’ scollato per mettere in risalto il collo ed il decoltè, ma solo se la pelle non è cadente.

Le fantasie sono sempre gradite purché non siano eccessivamente grosse, meglio se proporzionate al corpo.

Un paio di jeans comodi e pratici, sono perfetti per il giorno, si può scegliere tra i tanti modelli a vita bassa o alta, per mettere in risalto i punti forti ed essere sempre alla moda.

In alternativa dei morbidi pantaloni con camicetta, meglio senza paillettes, con giacca abbinata.

E gli accessori?

Si sa gli accessori sono molto importanti per completare il proprio look, indossare quelli che più piacciono spesso non è l’opzione migliore, vietati quelli molto grandi e dai colori sgargianti.

Che scarpa scegliere?

Le calzature devono essere comode ed offrire un buon sostegno, sono da evitare i tacchi vertiginosi o le classiche ballerine, che saranno pure comode, ma spesso appiattiscono la figura, per non parlare poi del mal di schiena, meglio un tacco di 8-9 centimetri che slanciano un po’ la figura.

Un make up leggero ma curato dei toni della terra con un rossetto non troppo appariscente completerà il tutto.

Se questo articolo su come vestirsi a 60 anni vi è piaciuto, leggete anche:

PUBBLICITAAbbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

tre × 5 =