Home Casa 5 idee per rinnovare la propria casa spendendo pochi euro

5 idee per rinnovare la propria casa spendendo pochi euro

1227
0
rinnovare la propria casa

Forse non ci crederete, ma adottando qualche piccolo accorgimento è possibile rivoluzionare la propria casa spendendo pochi euro. Gli inglesi la chiamano ‘soft furnishing’ ovvero arte di cambiare aspetto alla propria casa senza spendere cifre astronomiche. Ma come si compie questa piccola rivoluzione? Semplice! Imparando l’arte di arredare con i tessuti.

A scuola di arredamento: impariamo ad usare i tessuti per portare una ventata di freschezza a casa nostra

Come si fa a rinnovare la propria casa con i tessuti? Basta usarli per rivestire i divani e i letti, abbinando i colori in base alle stagioni. Letto o divano che sia non c’è tessuto, originale o classico che sia, che non possa rinnovarlo e soprattutto mantenerlo come nuovo, preservandolo da macchie e altro. Occhio però a non sbagliare. Abbiamo 5 suggerimenti per voi…

Ecco 5 regole d’oro per rinnovare la propria casa con stile (senza spendere un capitale!)

1) Rivestire il divano: guida alla scelta della soluzione giusta

Esistono dei divani e delle poltrone che sono stati pensati per essere modificati giocando con accessori quali: cuscini, copriseduta, telo arredo o grandfoulard. Se avete bisogno di un accessorio volante da mettere e togliere all’occorrenza, un telo arredo o grandfoulard è proprio quello di cui avete bisogno. Se, invece, siete alla ricerca di un tessuto che si mimetizzi perfettamente con il divano non c’è niente di meglio di un bel copridivano elasticizzato in quanto quest’ultimo aderisce perfettamente alla struttura del divano o della poltrona, fondendosi con esso. Per chi, invece, volesse coprire soltanto una parte del divano esistono delle soluzione atte a coprire solo parzialmente il divano: i copriseduta.

Qual è il vantaggio legato all’utilizzo dei tessuti per coprire i divani? Semplice! Innanzitutto possiamo rinnovare il divano ogni volta che ne abbiamo voglia senza spendere un patrimonio, inoltre quest’ultimi proteggono dalle macchie e in più possono essere lavati in lavatrice e non hanno bisogno di essere stirati.

2) Rinnovare la camera da letto partendo da lenzuola e trapunte

Non c’è stanza più facile da rinnovare della camera da letto. Lenzuola e trapunte possono trasformare la tua camera. Se vuoi portare un tocco di colore scegli tessuti moderni dalle stampe colorate ed originali. Se, invece, non ti piace osare ma ami uno stile più classico ed elegante punta tutto sui colori neutri e sui tessuti classici. In questo caso c’è una sola regola: scegli sempre tessuti made in Italy.

3) Lenzuola con gli angoli: qualche piccolo accorgimento per stringerle e farle adattare al materasso

Hai acquistato delle lenzuola con gli angoli che non aderiscono perfettamente al tuo materasso? Qualsiasi sia il materiale: cotone, lino o flanella, il metodo per stringerle è sempre lo stesso.

Armati di ago e filo, guarda questo video ed in soli 10 minuti le tue lenzuola saranno perfette.

4) Il piumino come si sceglie?

Se per la scelta di lenzuola e trapunte è stata una passeggiata, non si può dire lo stesso per quella del piumino. La scelta del piumino è piuttosto personale in quanto è legata non solo all’estetica che si vuole dare alla propria camera da letto, ma anche alla funzionalità. Se vivi in una casa fredda oppure se sei una persona freddolosa scegli un piumino caldo imbottito di piumino e non di piumetta (molto meno calda, ma più economica).Se, invece, cerchi qualcosa di meno pesante opta per un piumino stagionale o quattro stagioni che si adatti bene al cambio delle temperature e di conseguenza alle tue esigenze.

E se sono allergico come faccio? Niente paura! Esistono tantissimi piumini anallergici e anti acaro che possono essere lavati tranquillamente in lavatrice (solitamente a 95°) come qualsiasi altro tipo di piumino. L’importante è sempre leggere l’etichetta con le istruzioni di lavaggio.

5) E il sacco copripiumino?

Ogni piumino va coperto con il sacco copripiumino, tuttavia inserirlo e renderlo comodo non è facile. Gli esperti di MyShopCasa hanno realizzato un video interessantissimo in cui spiegano tutto, ma proprio tutto quello che c’è da sapere sui copripiumini.

Qualche suggerimento per risparmiare sull’acquisto dell’arredo tessile

Se vuoi rinnovare tutti i tessuti di casa tua senza spendere una fortuna, rivolgiti all’esperienza e alla professionalità del team MyshopCasa, un’Azienda del cremonese dall’esperienza quarantennale con tantissime offerte e sconti.

Visita subito lo shop online ed effettua i tuoi acquisti con soli due click. Riempi il tuo carrello con tutto ciò di cui hai bisogno, paga con paypal o con carta di credito e seleziona la modalità di spedizione.

Fare shopping online e risparmiare non è mai stato così semplice. Hai bisogno solo di uno smartphone e di 10 minuti per accaparrarti dei tessuti meravigliosi di ottima qualità a prezzi mai visti.

PUBBLICITAAbbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

uno × 3 =