antibiotico naturale

Reni e vescica sono due importanti dell’apparato urinario. Il primo filtra il sangue dalle scorie e sotto forma di urina le convoglia nel secondo per farle espellere. Questi organi dalle funzioni così delicate spesso sono, purtroppo, soggetti ad infezioni. Ecco perché oggi vi parleremo delle infezioni più ricorrenti nelle vie urinarie e dell’antibiotico naturale che potrà aiutarvi finalmente a distruggerle.

Quali sono le cause delle infezioni urinarie?

Le donne sono i soggetti più predisposti a contrarre infezioni, sia nelle basse vie urinarie che in quelle superiori, a causa di diversi fattori.

I responsabili delle infezioni urinarie possono essere i batteri presenti nei genitali esterni, quelli provenienti dalla flora intestinale oppure, ma solo raramente, l’infezione può essere trasmessa per via ematica o linfatica.

E i sintomi?

I sintomi caratteristici sono: bruciore e fastidio durante la minzione, bisogno di urinare con maggior frequenza associata alla sensazione di svuotamento incompleto della vescica.

Raramente vi sono tracce ematiche, mentre frequentemente può manifestarsi febbre, vomito o diarrea.

Grazie ad un esame di urino cultura è possibile rilevare la presenza o meno di microrganismi patogeni.

L’infezione alle basse vie definita come cistite è un’infiammazione acuta o cronica della vescica urinaria.

La pielonefrite invece è una malattia infiammatoria, sia acuta che cronica, a carico dei reni. Essa è spesso accompagnata da rialzo termico, dolore lombare e pesantezza al tratto urinario inferiore. La causa è sempre di origine batterica, ma può essere propagata per diverse vie, dai batteri della flora a quelli della vescica quando c’è un ristagno di urina oppure dalla presenza di calcoli o di tumori. Nel caso di pielonefrite cronica, le infiammazioni a carico del sistema escretore sono notevoli e possono portare ad una insufficienza renale o addirittura al trapianto.

Le infezioni urinarie oltre che dolorose, devono essere trattate in tempo, la medicina tradizionale mette a disposizione tutta una serie di soluzioni che in breve tempo possono risolvere il problema.

Se invece preferite curarvi in modo sano, madre natura ci mette a disposizione più di un antibiotico naturale in grado di alleviare i sintomi ed eliminarli.

Come curare le infezioni urinarie con un antibiotico naturale

Per curare le infezioni urinarie naturalmente, il primo passo è bere molti liquidi. Bisogna, infatti, bere almeno due litri d’acqua al giorno. Solo in questo modo favorirete la diuresi e la conseguente eliminazione delle tossine, grazie alla quale sia i reni che la vescica trarranno benefici.

Un vero toccasana per contrastare questi problemi sono i mirtilli sia rossi che neri. Grazie alle loro proprietà antibatteriche ed antibiotiche naturali, eviteranno o ridurranno le infezioni alle vie urinarie.

L’antibiotico naturale più efficace in questo caso è, senza dubbio, l’ananas. Dal momento che contiene la bromelina contrasta in modo efficace lo stato doloroso ed infiammatorio e in più velocizza i tempi di guarigione. Per amplificare i suoi effetti benefici sarebbe meglio consumarlo a stomaco vuoto.

Anche la camomilla risulta un ottimo antibatterico che lenisce il dolore e depura l’apparato urinario dai batteri e dalle scorie per mezzo dell’urina.

Inoltre, alimentarsi con cibi ricchi di vitamina C, aiuterà l’organismo a rafforzare il sistema immunitario e ad evitare questo tipo di infezioni.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.


PUBBLICITA
Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × due =