Home Home Le bomboniere per la nascita: come sceglierle, a chi consegnarle

Le bomboniere per la nascita: come sceglierle, a chi consegnarle

473
0
bomboniere nascita

Oggi l’abitudine più diffusa in tante famiglie italiane è quella di preparare una bomboniera per qualsiasi ricorrenza: dalla nascita di un figlio fino alla laurea, dal matrimonio fino all’anniversario dopo 25 o 30 anni o più. Non sempre si decide di utilizzare bomboniere in grande stile, molti infatti preferiscono utilizzare un semplice ricordino: è sufficiente a volte una minuscola scatola, con qualche confetto e un bigliettino con la data e l’evento specifico. Le proposte disponibili in commercio sono però varie, in modo che chiunque possa trovare ciò che desidera.

Le statuette come bomboniere

Tra le bomboniere nascita preferite dai neogenitori ci sono, sicuramente, le statuine in ceramica o terracotta. In commercio se ne trovano di vari modelli, tipologie e dimensioni; in questo modo anche chi desidera consegnare ad amici e parenti solo un piccolo ricordo, contenendo la spesa totale, può trovare un oggetto adatto, piacevole e che rimanga nel tempo. I temi adatti per le statuette da utilizzare come bomboniere per una nascita sono molteplici: dai vasetti di fiori agli orsetti, dai supereroi agli animali più disparati, dalle coccinelle agli angioletti. Sono perfette come soprammobile, chiunque lo utilizzerà nella propria abitazione ricorderà la nascita del figlio o del nipote. Spesso chi sceglie questo tipo di bomboniera per una nascita non la acquista necessariamente per tutti gli amici e i parenti, si può infatti consegnare anche solo ai parenti più stretti e agli amici fraterni; a tutti gli altri si potrà consegnare un dono più piccolo e meno dispendioso.

Sacchettini bomboniera

Molto in voga in questi anni è anche l’abitudine di utilizzare piccoli sacchetti o scatoline di confetti e dolcetti, con un biglietto a ricordare il nome del neonato e la data di nascita. Basta questo per far piacere ai vari conoscenti, ai colleghi di lavoro o ai vicini di casa. Non serve infatti strafare per ricordare una nascita, è sufficiente un ninnolo, o un minuscolo ricordino per far piacere a chi si conosce, senza dimenticare nessuno. Del resto non tutti si aspettano una bomboniera per un evento quale una nascita, visto che si tratta di un’usanza che è nata proprio in questi ultimi anni. Se si desidera aderire a questa nuova abitudine, senza però spendere cifre da capogiro, un piccolo sacchetto con dei confetti, o una scatolina, sono più che sufficienti. Visto che si tratta di un evento gioioso, scegliamo colori e confezioni vivaci, magari con i colori dell’arcobaleno

Quando consegnare la bomboniera

Loading...

Nel caso delle celebrazioni che tradizionalmente impongono l’utilizzo di una bomboniera il momento della consegna è al termine della festa che segue l’evento. Accade così a un matrimonio, a una laurea, a un battesimo. Per quanto riguarda la nascita ognuno fa come crede, anche perché nel corso degli ultimi anni sempre più spesso nascono usanze del tutto nuove. Come ad esempio il baby shower, una festa che si tiene prima del parto, durante la quale le invitate, solitamente amiche e parenti della futura mamma, le donano piccoli oggetti adatti all’allattamento o alla crescita del bambino. Se si organizza questo tipo di evento, la bomboniera si può consegnare in quel momento. Oppure la si può donare a chi verrà a fare visita al bambino, in ospedale o a casa, nei primi giorni ovviamente.

Il tradizionale fiocco

Che si decida o meno di donare un piccolo ricordo a tutti coloro che faranno visita al bambino dopo la nascita, in Italia l’usanza principale prevede che si segnali il lieto evento al di fuori dell’abitazione. A tale scopo si utilizza solitamente un grande fiocco in tulle, azzurro per un bimbo, rosa per una bimba. In commercio si trovano fiocchi di tutte le forme, alcuni adatti anche a rimanere all’aperto. Chi ha qualche dimestichezza con il bricolage può però valutare l’idea di confezionarlo da sola, durante i lunghi mesi che precedono la nascita.

Se questo articolo sulle bomboniere nascita ti è piaciuto, leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitter e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

6 + 8 =