Home Home 7 alimenti che rinforzano i polmoni

7 alimenti che rinforzano i polmoni

1359
0
alimenti che rinforzano i polmoni

Nel bel mezzo della stagione influenzale e dell’emergenza coronavirus è bene prendersi cura della propria salute ed adottare delle misure che aiutino a rinforzare i polmoni. In primo luogo evitando di fumare e poi consumando alimenti che rinforzano i polmoni. 

Quali sono gli alimenti che rinforzano i polmoni?

Zenzero. Questo alimento termogenico ha proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti che lo rendono perfetto per pulire i polmoni e scongiurare eventuali malattie respiratorie. Lo zenzero può essere una buona scelta anche per le persone affette da asma, in quanto aiuta a rilassare i muscoli polmonari e a facilitare la respirazione.

Mela. Le sostanze antiossidanti presenti nella mela, consentono di proteggere i polmoni e, di conseguenza, prevenire le malattie respiratorie.

Loading...

Aglio. Oltre ad essere un antinfiammatorio naturale, l’aglio contiene  l’allicina, che è in grado di combattere le infezioni, ridurre l’infiammazione e prevenire le malattie.

Arancia. Questo agrume è un antinfiammatorio naturale ed è ricco di vitamina C, un nutriente che è in grado di rafforzare i polmoni ed aiuta anche nella prevenzione delle malattie polmonari ostruttive croniche, responsabile di causare sintomi come mancanza di respiro quali la polmonite da coronavirus.

Kiwi. Questo frutto è molto ricco di vitamina C, fondamentale per rinforzare il sistema immunitario e vitamina E che svolge una potente azione antiossidante, proteggendo i polmoni e gli altri organi vitali.

Pomodoro. Come le mele, i pomodori sono ricchi di antiossidanti che aiutano a proteggere le vie respiratorie. Per questo, mangiare 2 o 3 pomodori a settimana può aiutare a restare in salute e scongiurare eventuali virus.

Cipolla. Questo alimento contiene quercetina e composti di zolfo che lo rendono un ottimo alleato per proteggere i polmoni e le vie respiratorie.

Leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitter e Instagram!

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

4 × 5 =