Una notizia che piacerà agli amanti della bionda

La birra è una delle bevande più amate di sempre. I suoi estimatori sparsi per tutto il mondo, oggi, avranno un motivo in più per apprezzarla: la birra ha un effetto antidolorifico.

Proprio così! A dirlo è la scienza. Secondo un recente studio pubblicato su The Journal of Pain due boccali di birra hanno un effetto antidolorifico pari a quello dei farmaci.

La birra ha un effetto antidolorifico: la scoperta dei ricercatori di Greenwich

la birra ha un effetto antidolorifico

I ricercatori dell’Università di Greenwich hanno scoperto che consumare due pinte di birra può ridurre il dolore di un quarto. Quando si innalza il contenuto di alcool nel sangue di circa lo 0,08 per cento, nel corpo si innalza la soglia del dolore, riducendone l’intensità percepita. Ecco perché, secondo i ricercatori, l’alcool si configura come un vero e proprio analgesico.

Tutto questo accade in quanto quest’ultimo colpisce i recettori del cervello, abbassando la tensione e rilassando il corpo.

Il dottor Trevor Thompson ha inoltre aggiunto che la birra può essere paragonata ai farmaci oppiacei come la codeina che hanno un effetto antidolorifico superiore al paracetamolo.

E’ bene ricordare che…

Anche se la birra ha un effetto antidolorifico e tante altre proprietà benefiche (per scoprirle, clicca qui) è bene ricordare sempre che gli effetti del consumo di alcool sono assolutamente dannosi. Inoltre non dimenticate mai che prima di mettervi alla guida dovete fare una scelta: o bevo o guido.

Bevete birra, se vi va. Ma ricordate sempre di farlo in maniera responsabile!

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

PUBBLICITAAbbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

diciotto − due =