Spread the love

I crampi notturni sono dei fastidi muscolari che colpiscono persone di entrambi i sessi e si verificano in misura maggiore durante il sonno. Si tratta di contrazioni muscolari benigne e dolorose che prendono il nome di “crampi a riposo”. Le zone maggiormente interessate sono le dita e i polpacci. Mentre, per quanto riguarda la durata, essi possono durare tra i 30 secondi e 10 minuti per poi scomparire prematuramente, anche se la sensazione di disagio può persistere per ore.

Crampi notturni: tutto quello che c’è da sapere

Se un crampo appare ogni tanto non c’è da preoccuparsi, ma se si moltiplicano o il dolore persiste per molto tempo, dovremmo prenderlo come un campanello di allarme.

In questo caso è importante consultare un professionista per escludere un’insufficienza venosa o un possibile reumatismo incipiente.

Le cause dei crampi sono difficili da determinare, ma esistono alcuni fattori che ne favoriscono la comparsa:

  • Gravidanza.
  • Età.
  • Attività fisica intensa.
  • Dieta squilibrata (scarso apporto di sali minerali e fibre).
  • Basso consumo d’acqua.
  • Rimanere seduti a lungo. 
  • Eccessivo sforzo dei muscoli delle gambe.
  • Alcolismo.
  • Morbo di Parkinson.
  • Piedi piatti.
  • Diabete

Quali sono i rimedi naturali per alleviare i crampi?

  • Stretching
  • Seguire una dieta equilibrata e diversificata ricca di legumi e fibre.
  • Bere abbastanza acqua ogni giorno.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

PUBBLICITAAbbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

11 + nove =