trombosi venosa alle gambe

Le vene varicose possono diventare molto pericolose se non le curiamo. E’, infatti, importante sottoporsi ad un controllo medico per impedire che quest’ultime diano origine ad una trombosi venosa. Da cosa sono causate? Le vene varicose sono causate dalla cattiva circolazione, soprattutto nella zona delle cosce e dei glutei. Perché possono diventare pericolose? Se si forma un coagulo di sangue, quest’ultimo blocca la circolazione del sangue, dando origine ad una trombosi venosa alle gambe.

Quali sono i sintomi della trombosi venosa alle gambe?

trombosi venosa alle gambe

La trombosi venosa alle gambe può essere sia superficiale che profonda. Nel primo caso, le vene hanno un colore blu e sono difficili da toccare. Ciononostante è possibile vederle ad occhio nudo. Quando invece si tratta di una trombosi venosa profonda, le cose si complicano in quanto oltre ad un trombo superficiale , a causa dell’alta pressione nella zona in cui le vene si esplodono, l’area diventa molto rigida al tatto. Si può avvertire un formicolio e la pelle può diventare bluastra o pallida in quanto questo è un chiaro segno che il sangue ha smesso di circolare normalmente.

Rimedi naturali

Per combattere questo problema, bisognerebbe fare una passeggiata di mezz’ora o un po’ di cardio. Inoltre può tornare utile fare docce fredde, evitare il sale e bere molti liquidi, in particolare succhi di frutta (oltre all’acqua).

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

PUBBLICITAAbbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici − quattordici =