mioma e cisti ovariche

Mioma e cisti ovariche sono un po’ l’incubo di tutte le donne. Per fortuna, nella maggior parte dei casi, questo tipo di problema si risolve in maniera naturale ed indolore. Non a caso, oggi abbiamo pensato di parlarvi dei rimedi naturali per sbarazzarsene.

Mioma uterino: tutto quello che devi sapere a riguardo

Il mioma uterino più comunemente noto come fibroma o fibromioma, è un tumore dall’esito benigno che insorge nel miometro, ovvero lo strato più sottile dell’utero ed è causato da produzione anomala delle cellule uterine.

I medici ritengono che sussista una diretta connessione con la produzione di estrogeni, per questo motivo, il problema è più evidente nelle donne di età superiore ai 30 anni, per poi subire una netta diminuzione quando si raggiunge il periodo della menopausa, ovvero quando s’interrompe la produzione di estrogeni.

Ad oggi non esiste ancora una causa certa in grado di spiegare la formazione di mioma. Molteplici sono le ipotesi a riguardo, come: ereditarietà, fattori razziali, ormonali, diabete, obesità, disturbi cardiocircolatori ed altro.

I sintomi che si manifestano sono di diversa natura. Questi vanno dal gonfiore addominale al mal di pancia, a volte sotto forma di costipazione accompagnata da una evacuazione dolorosa. E’ frequente lo stimolo ad urinare spesso o raramente ed in modo doloroso.

Cisti ovariche: dalla formazione all’eliminazione

Le cisti ovariche sono delle piccole sacche contenenti liquido, che si possono formare sia all’interno dell’ovaio sia sulla parete dello stesso, sono formazioni innocue che spesso regrediscono da sole, solitamente non danno sintomi particolari, molte donne ne vengono a conoscenza durante una visita dal ginecologo.

La formazione di cisti è legata ad un processo fisiologico, per accorgersi della loro presenza bisogna tener conto dei sintomi persistenti, che possono essere all’origine di una ciste di dimensioni più grandi, come: gonfiori e dolori addominali, spesso si ha le sensazione di non riuscire a svuotare completamente la vescica, nonostante si senta la stimolo di urinare spesso.

I rimedi naturali che combattono mioma e cisti ovariche

mioma e cisti ovariche

Per far fronte a questi disturbi la medicina tradizionale offre diverse soluzioni, ma se non volete ricorrere ai farmaci, in natura vi sono elementi ricchi di proprietà in grado di ridurre e spesso eliminare sia i miomi che le ciste ovariche, tutto in modo naturale.

Un’ottima soluzione sono le bevande a base di the verde meglio se si aggiunge la radice di zenzero, le tisane di borragine, di litospermum officinalis e di agnus castris, tutte ricche di potere curativo, non solo alleviano i sintomi, ma contribuiscono a ridurre le dimensioni dei miomi e delle ciste, senza l’inconveniente di effetti collaterali.

Ideali anche i semi di lino capaci di bilanciare la percentuale di estrogeni e progesterone. Inoltre la presenza di fibre faciliterà l’espulsione di sostanze tossiche dall’organismo e, di conseguenza, contrasterà in maniera efficace mioma e cisti ovariche.

Un ritrovato sempre efficace è un cucchiaio di olio d’oliva con l’aggiunta di succo di limone, da prendere ogni mattina a stomaco vuoto, ridurrà la produzione di estrogeni.

Se questo articolo sui rimedi naturali per curare mioma e cisti ovariche ti è piaciuto, leggi anche:

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche. Pertanto non devono intendersi come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o la sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire in alcun modo il parere di un medico generico o specialista. L’utilizzo delle informazioni fornite è da intendersi sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × cinque =