Home Home “L’inferno si avvicina”: i meteorologi avvertono che un’ondata di calore devastante colpirà...

“L’inferno si avvicina”: i meteorologi avvertono che un’ondata di calore devastante colpirà il mondo

4730
0

Con il passare degli anni e con l’avanzare della tecnologia, l’uomo ha creato delle condizioni tali da migliorare le proprie condizioni di vita e danneggiare quelle climatiche generando inquinamento, effetto serra e di conseguenza  riscaldamento globale. Ecco perché secondo i metereologi  nei prossimi decenni sono attese ondate di calore sempre più intense sia di giorno che di notte, che porteranno l’inferno nelle nostre città.

Questa ondata di calore potrebbe, infatti, avere conseguenze catastrofiche sia in termini di perdite umane che animali. Basti pensare al semplice fatto che l’ondata di caldo che si verificò nel 2003 causò la morte di circa 15.000 persone in tre settimane.

Per evitare che le nuove ondate di calore causino nuove morti è importante capirne l’intensità:

– Livello 1 (verde) equivale alla normale temperatura stagionale
– Livello 2 (giallo) segnala un aumento di temperatura 
– Livello 3 (arancione) indica un’ondata di calore anomala
– Livello 4 (rosso) indica un caldo infernale e quindi la massima attenzione

Loading...

Le proiezioni meteorologiche fatte da Météo France mostrano che a seguito dei cambiamenti ambientali, dovuti al fenomeno del riscaldamento globale, presto l’inferno arriverà nelle nostre città ed il caldo supererà ogni record in tutta Europa. 

Quali misure dovrebbero essere prese per prevenire questo tipo di disastro e scongiurare l’arrivo dell’inferno in città?

– Ridurre l’uso dei mezzi di trasporto, in particolare le automobili, e incoraggiare la circolazione di mezzi pubblici e veicoli più piccoli, consumando meno carburante;
– Ristrutturare gli edifici ed isolarli termicamente;
– preferire le energie rinnovabili;
– combattere la deforestazione;
– preferire le coltivazioni biologiche.

Quali precauzioni prendere in caso di forti ondate di calore?

– Se nel tuo gruppo di amici o familiari conosci una persona malata, anziana o disabile consigliale di non uscire quando fa molto caldo, soprattutto nelle ore di punta.
– Fai un elenco di luoghi con aria condizionata vicino a te per rinfrescarti quando necessario: chiesa, negozi, cinema, ecc.
– In periodi di caldo intenso, non rimanere isolato e rimanere in contatto con i tuoi cari.
– Evita di uscire tra le 11:00 e le 16:00 ed evita gli sforzi durante le ore calde.
– Lascia le finestre chiuse durante il giorno.
– Metti abiti larghi, leggeri e di colori chiari. Preferisci i vestiti di cotone.
– Bevi acqua regolarmente e portala sempre con te.
– Non bere alcolici a temperature elevate.

Leggi anche:

Abbonati alla nostra newsletter: è gratis!

Per restare sempre aggiornata/o e non perderti nessuno degli articoli firmati DidiDonna iscriviti alla nostra newsletter settimanale. Seguici anche sui nostri canali social: FacebookTwitterGoogle+ e Instagram!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome

tredici − nove =